Addio a Carlo Vichi, patron geniale della Mivar che si ispirava a Mussolini

Forbes Italia ECONOMIA

Ieri ne n’è andato a 98 anni Carlo Vichi, il patron della Mivar (nata nel 1955) – Milano Vichi Apparecchi Radio – che negli anni Sessanta e Settanta raggiunse l’apice del successo diventando il primo produttore tv sul territorio italiano.

Invece di puntare sull’innovazione, Mivar ha continuato a produrre tv col tubo catodico, quando il mondo puntava sul digitale, su schermi piatti, a cristalli liquidi. (Forbes Italia)

Su altri giornali

Iniziò la sua esperienza lavorativa verso l’inizio degli anni quaranta riparando radio in camera da letto (giovandosi del suo diploma di perito elettrotecnico). Da allora Vichi si dedicò alla progettazione di mobili, più precisamente, tavoli con sedie estraibili destinati ai luoghi pubblici (Booble Italia)

È mancato Carlo Vichi, il re italiano dei televisori. Mivar è però rimasto sinonimo di italianità, di convinzione, di coraggio e di talento che Carlo Vichi ha impersonato. (iGizmo.it)

Dopo alcune esperienze lavorative fonda la VAR, Vichi Apparecchi Radio. L’uomo è nato nel 1923 a Montieri, in provincia di Grosseto, per poi trasferirsi a Milano e conseguire il diploma in elettrotecnica. (Notiziario Finanziario)

La Mivar, fondata nel 1945 per la produzione di radio a valvole, era via via cresciuta con la produzione di televisori grazie al boom degli anni ’70-’80. Nello stabilimento di Abbiategrasso, in cui lavoravano un migliaio di dipendenti, si producevano tv con tecnologia e componenti tutti italiani. (Roccarainola.net)

Vichi era nato nel 1923 a Montieri, in provincia di Grosseto, ma era cresciuto a Milano. L'azienda era stata fondata a Milano nel 1945 con il nome di Var, e aveva iniziato producendo piccoli apparecchi radio a valvole passando poi alla produzione dei componenti (Largo Consumo)

Nonostante la produzione e distribuzione di TV LCD, la società chiuse quasi del tutto i battenti nel 2006 Carlo Vichi si è spento ieri all’età di 98 anni, dopo una lunghissima carriera dedicata a portare l’innovazione tecnologica in Italia. (Gametimers)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr