Ha attraccato ad Ancona la Msc Splendida, la nave più grande mai arrivata nel porto dorico

corriereadriatico.it ECONOMIA

Il porto di Ancona ha salutato oggi l’arrivo di MSC Splendida, nave dal design elegante e tra le più grandi della flotta di MSC Crociere con i suoi 333 metri di lunghezza e le sue 137 mila tonnellate di stazza, è la quinta nave della compagnia a riprendere il mare dopo lo stop a causa della pandemia e la più grande nave mai entrata nel porto di Ancona.

MSC Splendida, una delle navi tra le più lussuose della Compagnia, ha una stazza lorda di 138.000 tonnellate è lunga 333 metri ed è alta 67 metri. (corriereadriatico.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Come da tradizione, questo momento celebra l'inizio del processo di costruzione della prima nave di Explora Journeys, Explora I, che si prevede salpi nel 2023. Come sarà l'Explora I L'interno della nuova nave di lusso da crociera Michael Ungerer, Pierfrancesco Vago e il direttore generale di Fincantieri Fabio Gallia (ph. (imagazine)

L'ECONOMIA Msc Crociere fa rotta verso l'Arabia Saudita: accordo con la. Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di Msc Cruises, Michael Ungerer, ceo di Explora Journeys, e Fabio Gallia, direttore generale di Fincantieri (ilmattino.it)

In partenza con una capienza massima di passeggeri pari al 70% grazie a un protocollo di sicurezza studiato da esperti del gruppo e le autorità preposte. TRIESTE Msc Splendida tornerà a Trieste, suo home port per quest’estate, ogni sabato per 15 toccate fino al 25 settembre. (Il Piccolo)

L’Amministratore Delegato di MSC Cruises Gianni Onorato ha commentato “Finalmente siamo pronti a ripartire anche da Trieste. (Udine20 2020)

L’Amministratore Delegato di MSC Cruises Gianni Onorato ha commentato “Finalmente siamo pronti a ripartire anche da Trieste. (triestecafe.it)

"Le crociere rappresentano un catalizzatore per lo sviluppo economico di tutto il Friuli Venezia Giulia, a partire dalla cantieristica - ha rilevato Pizzimenti -, e un vero e proprio moltiplicatore di opportunità, grazie ai tanti visitatori che dagli ormeggi di Trieste scoprono la nostra regione e le sue ricchezze artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche, dal mare all'hinterland fino alla montagna. (triestecafe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr