Lukaku, il retroscena: poteva essere del Milan!

Lukaku, il retroscena: poteva essere del Milan!
MilanLive.it SPORT

Leggi anche:. Lukaku al Milan: affare in sinergia con il Bologna. Il Milan è stato realmente vicino ad ingaggiare Lukaku.

Da giovanissimo Romelu Lukaku è stato vicino ad essere un calciatore del Milan.

Come spesso accade nel calcio, Lukaku diversi anni dopo è riuscito a sbarcare a Milano, ma scegliendo l’altro lato dei Navigli

Il pericolo numero uno per la difesa del Milan quest’oggi sarà ancora il gigante belga Romelu Lukaku. (MilanLive.it)

La notizia riportata su altre testate

Giocata a buonissimi ritmi, la stracittadina ha visto il Milan spremersi, correre e cercare di essere propositivo. Il nuovo gol di Martinez e quello di Lukaku hanno infatti affossato il Diavolo, dando al campionato quella che pare essere la svolta definitiva. (Ticinonline)

4 Juventus-Crotone doveva essere la partita del ritorno in campo di Paulo Dybala . E invece no. Quello stilato da Andrea Pirlo poco fa nella conferenza stampa della vigilia è un bollettino poco rassicurante, che necessita di essere riassunto e condensato in poche righe. (Calciomercato.com)

15.00 DOVERI CARBONE - PERETTI .Repubblica, in edicola questa mattina, svela un retroscena su Romelu Lukaku, centravanti dell'Inter: il belga è stato vicino al Milan .CROTONE - "Sfida importante per continuare il cammino per lo scudetto. (Zazoom Blog)

Lu-La da favola: l’Inter strapazza il Milan e va in fuga

Milan-Inter, le formazioni ufficiali del derby: Eriksen e Rebic dal 1’. Ibra vs Lukaku, atto II. vedi letture. Sarà il derby della Scala numero 174 in Serie A, il numero 227 in partite ufficiali. (TUTTO mercato WEB)

L'esultanza di Lukaku dopo il gol al Milan. Dopo il gol del 3-0 Lukaku corre, si ferma prima della bandierina e aspetta i compagni che sorridendo e con le braccia allargate gli vanno incontro. L'Inter con un grande Lukaku comanda la Serie A e ora sogna in grande, anche se forse la parola scudetto ancora nell'ambiente non la pronuncerà nessuno (Sport Fanpage)

Erano passati soltanto cinque minuti e per il Milan è stata ovviamente una mazzata. Innanzitutto in termini di classifica, dove l’Inter si porta a +4 sul Milan. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr