Emoji Day, ecco quali sono le emoticon più usate dagli italiani. FOTO

Emoji Day, ecco quali sono le emoticon più usate dagli italiani. FOTO
Sky Tg24 SCIENZA E TECNOLOGIA

Con le restrizioni e gli incontri fisici drasticamente ridotti nell’ultimo anno e mezzo a causa della pandemia, il ricorso alle chat è diventato sempre più diffuso, e di conseguenza anche l'utilizzo delle emoticon.

Oggi, 17 luglio, è il giorno in cui si celebrano le faccine che tempestano le nostre conversazioni digitali.

Ma quali sono quelle più usate?

(Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri media

Perché gli emoji, nati in Giappone sul finire degli anni ’90, si sono conquistati anche una Giornata Mondiale dedicata che cade il 17 luglio. I tre abbinamenti di emoji preferiti sono: Faccina che ride e che ride tantissimo, bacio+cuore, ridere alle lacrime+cuore. (Io Donna)

Un appuntamento abbastanza recente. La Giornata Mondiale delle Emoticon si festeggia solo da pochissimi anni ma non c’è da stupirsi visto il loro recente utilizzo. L’occasione per festeggiare le tanto amate emoticon è pure ghiotta per conoscere quelle più utilizzate dagli italiani, almeno in questo momento attuale. (OptiMagazine)

di Anna Li Vigni. È la giornata mondiale delle Emoji: un modo per scambiarsi messaggi che si accosta alle parole e che negli ultimi anni, soprattutto con gli smartphone e i canali social, è diventato una integrazione al nostro linguaggio per comunicare. (Telenord)

“Ccè bbuei?” o “Ma ccè sta dici?”: la giornata mondiale delle emoji parla dialetto salentino. Ecco perché

Ebbene, il primo dato che emerge da tale ricerca non lascia dubbi sulla popolarità degli emoji: due intervistati su tre, infatti, hanno dichiarato di utilizzarli spesso o sempre. Oggi ricorre l’Emoji Day e il team di Samsung per l’occasione ha deciso di commissionare alla società di ricerca online Human Highway un’indagine volta a scoprire quali siano le preferenze e le abitudini degli italiani nell’utilizzo delle faccine. (TuttoAndroid.net)

Sulla base delle risposte degli utenti di tutto il mondo, il report ci offre uno sguardo sulle emoji più popolari, sul modo in cui gli utenti le utilizzano, su quali sono quelle considerate più motivanti o più offensive e così via. (iPhone Italia)

Sono oltre tremila, ad oggi, le emoji disponibili create dall’Unicode Consortium, gruppo no profit internazionale, che stabilisce i nuovi simboli da introdurre e inserire nelle conversazioni. Il World Emoji day è nato, infatti, grazie al designer e animatore australiano Jeremy Burge, creatore dell’Emojipedia, che nel 2013 ha lanciato il portale web dedicato a questi pittogrammi. (Leccenews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr