PRIMOCANALE - Da Doveri a Maresca: gli arbitri nel recupero aiutano la Viola e il Genoa perde 4 punti - PianetaGenoa1893

Pianetagenoa1893.net INTERNO

Il Genoa ha protestato persino con stile ma tra andata e ritorno con la Fiorentina ci ha rimesso 4 punti per colpa degli arbitri.

Fatti due conti, a spanne servono ancora 6 punti per non correre rischi, quelli che avrebbero potuto già esserci se Doveri prima e Maresca poi non avessero giocato a mosca cieca invece di arbitrare seriamente.

All’andata al Franchi quasi al novantesimo Pjaca porta in vantaggio la squadra allenata ancora da ma Doveri a Maresca, gli arbitri in pieno recupero aiutano la viola e il Genoa perde 4 punti Il Genoa ha protestato persino con stile ma tra andata e ritorno con la Fiorentina ci ha rimesso 4 punti per colpa degli arbitri. (Pianetagenoa1893.net)

Su altre testate

Dopo un arbitraggio infelice in un vecchio Lazio-Cagliari, Sandro Ciotti restituì la linea asserendo con incredibile arguzia: «Ha arbitrato Lo Bello dinanzi a ottantamila testimoni». Che Genoa-Fiorentina sia stata una gara insipida, come una tappa di trasferimento pianeggiante del Giro, lo dimostra l’aridità del tabellino. (Pianetagenoa1893.net)

Dopo capitan Criscito, anche Goldaniga e Paleari si sono cartoonizzati, grazie a CRZ Design, e diventati “gialli” come i protagonisti del cartone animato più conosciuto al mondo. Dopo capitan Criscito anche il difensore e il portiere entrano nella famiglia più famosa del mondo. (Pianetagenoa1893.net)

Partita spigolosa e difficile per la Fiorentina contro il Genoa al Ferraris che si conclude 1-1. Al vantaggio di Destro risponde Vlahovic, poi l'espulsione di Ribery causa qualche sofferenza di troppo alla squadra di Iachini. (Firenze Viola)

Fatti due conti, a spanne servono ancora 6 punti per non correre rischi, quelli che avrebbero potuto già esserci se Doveri prima e Maresca poi non avessero giocato a mosca cieca invece di arbitrare seriamente. (Primocanale)

Dopo l’opinione di Luca Marelli anche l’ex arbitro internazionale e attuale opinionista tv Paolo Casarin torna sugli errori arbitrali che hanno subito Genoa e Spezia. Per questo è difficile valutare il pensiero di Maresca, in Genoa-Fiorentina, che accetta l’intervento di Eysseric su Zappacosta, quello di Fabbri che, in Torino-Juventus, non prende in esame tecnologico il contatto tra Belotti e De Ligt e quello di Giua che fischia, invece, in Lazio-Spezia, un rigorino che punisce lo Spezia quasi a fine gara» (Pianetagenoa1893.net)

La differenza è di +3. Stando a quanto riportato da calciomercato.com, che ha redatto una sua personale classifica, la Lazio sarebbe la squadra più favorita dagli arbitraggi del nostro campionato. Con i biancocelesti, in testa alla particolare classifica, ci sarebbero Napoli e Fiorentina (Lazio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr