Juventus, Arthur torna casa | Il messaggio dopo l'operazione

Juventus, Arthur torna casa | Il messaggio dopo l'operazione
Calcio mercato web SPORT

Il brasiliano dopo l’intervento a tibia e perone ha deciso di rassicurare tutti i suoi sostenitori con un post pubblicato sul suo profilo ufficiale Instagram.

Infatti Massimiliano Allegri, tornato sulla panchina bianconera dopo due anni di pausa lontano dal calcio, dovrà fare a meno di Arthur per la prima parte di stagione.

Calciomercato Juventus, Arthur rassicura tutti: post sui social e messaggio. (Calcio mercato web)

Su altre fonti

Mi sento molto bene grazie al lavoro col mio staff personale e confido di essere al 100% al più presto e con una grande motivazione per questa stagione! Arthur è già a casa. (Calciomercato.com)

Sul proprio profilo ‘Instagram’, infatti, l’ex Barcellona ha rassicurato i tifosi ed ha espresso tutta la propria carica in vista della prossima Serie A. Insomma, il brasiliano è carichissimo e volenteroso di dimostrare il proprio valore anche in bianconero (CalcioMercato.it)

Fagioli ha l’occasione di dimostrare di poter dare da subito al centrocampo della Juventus ciò di cui ha bisogno. Sorte così così, nel caso di Adrien Rabiot, Aaron Ramsey e Rodrigo Bentancur, che si godranno ancora per un po’ le vacanze dopo aver giocato Europeo e Coppa America, ma senza ottenere i risultati sperati. (Tuttosport)

Mercato Juventus: tre opzioni per il centrocampo

Da capire se il PSG si farà avanti, magari mettendo sul piatto il cartellino di Mauro Icardi e un conguaglio per i bianconeri Pare che il PSG stia pensando di “liberarsi” di Mauro Icardi, vecchio pallino della Juventus che, a Parigi, fatica a trovare spazio. (Virgilio Sport)

Come racconta Tuttosport, il talento del settore giovanile più atteso può davvero spiccare il volo. Può essere l'estate di. (ilBianconero)

Il bosniaco verrebbe di corsa a Torino, serve però convincere il Barcellona (scambio con Ramsey o Bentancur?). Si valuta con attenzione anche il possibile ritorno di Pjanic (alla Juventus dal 2016 al 2020). (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr