Tragedia funivia: al Csm il caso del cambio giudice, chiesta pratica

Tragedia funivia: al Csm il caso del cambio giudice, chiesta pratica
Per saperne di più:
TG La7 INTERNO

cronaca. Si allungano i tempi dell'incidente per convalida dei fermi.

Anche l'organo di controllo della magistratura interviene per chiedere chiarimenti sul caso giudiziario che ruota intorno alla rimozione del gip Banci Buonamici

(TG La7)

Ne parlano anche altre fonti

Banci Buonamici aveva smontato l’operato dei magistrati decidendo di lasciare liberi due degli indagati per il disastro, Luigi Nerini, titolare della funivia, ed Enrico Perocchio, ingegnere direttore dell’esercizio, e di porre il terzo, Gabriele Tadini, agli arresti domiciliari. (Il Riformista)

Il Csm apre una pratica sul caso Mottarone. (la Repubblica)

Prima a far sentire la propria voce dunque la Camera Penale di Verbania che ha deliberato l'astensione dalle udienze per il 22 giugno. Subito dopo nelle polemiche si è inserita la voce della difesa dell'imprenditore Luigi Nerini che sta valutando un'istanza di 'legittima suspicione'. (AGI - Agenzia Italia)

Gip rimosso a Verbania. Il caso Mottarone va al Csm

Il presidente del Tribunale, interpellato dal Dubbio, preferisce mantenere il silenzio sulla vicenda: «Risponderò dei miei atti nelle sedi competenti», si è limitato a dire. Sono previsti rimedi processuali appositi e ad essi già fatto ricorso il procuratore della Repubblica di Verbania» (Il Dubbio)

Sono previsti rimedi processuali appositi e ad essi già fatto ricorso il procuratore della Repubblica di Verbania». Per questo la necessità di fare chiarezza, soprattutto in questo momento di grave crisi di credibilità della magistratura, sul provvedimento del Presidente del Tribunale di Verbania. (Il Riformista)

Richiesta ritenuta "urgente" dai proponenti, per "valutare la correttezza della decisione". Riflessioni, queste, condivise dalla Camera Penale di Verbania, che ha proclamato una giornata di astensione dall’attività giudiziaria per il 22 giugno (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr