Silk-FAW sceglie la Motor Valley per auto elettriche di alta gamma: investimento da un miliardo e mille posti di lavoro

Silk-FAW sceglie la Motor Valley per auto elettriche di alta gamma: investimento da un miliardo e mille posti di lavoro
Regione Emilia Romagna ECONOMIA

La Rete favorisce la circolazione delle conoscenze scientifiche e tecnologiche, in stretta sinergia con la ricerca industriale emiliano-romagnola.

Qui verranno progettati e realizzati i modelli della serie S di Hongqi: Hongqi S9, la prima della serie “S”, progettata da Walter De Silva, ma anche la Hongqi S7.

FAW Group. China FAW Group Corporation (FAW), già China First Automobile Works, è stata fondata il 15 luglio 1953, quando fu costruito il suo primo impianto di assemblaggio

L’area, che si estende su 320.000 metri quadrati, ospiterà infatti lo stabilimento e il Design, research, development & innovation Center di Silk-FAW. (Regione Emilia Romagna)

Se ne è parlato anche su altri giornali

COSA FARANNO LE DUE AZIENDE. Previsti oltre 1 miliardo di euro di investimenti per la realizzazione, anche, di un centro di ricerca e sviluppo. (Startmag Web magazine)

Faw è uno dei colossi dell’automotive mondiale, con 130mila dipendenti e 3,5 milioni di vetture vendute nel 2019. "Siamo entusiasti che il nostro stabilimento sorga a Reggio, che siamo orgogliosi di poter chiamare casa. (La Repubblica)

Super car da un lato e super computer dall’altro Noi reggiani non vogliamo essere grandi, vogliamo essere super. Siamo sempre stati considerati un po’ la pecora nera tra i due Ducati, ma il dinamismo della città di questi ultimi vent’anni ora ce lo invidiano. (il Resto del Carlino)

Silk-Faw: a Reggio Emilia il nuovo hub di eccellenza per l’elettrificazione

Si trova a 9 chilometri dalla stazione Alta velocità di Reggio Emilia e a 40 minuti da Milano e a soli 20 da Bologna. – Un miliardo di euro di investimento e 1.000 nuovi posti di lavoro per realizzare a Reggio Emilia auto elettriche di alta gamma. (ReggioSera.it)

Le ricadute, dalle imprese all’università, saranno importanti: “Reggio Emilia è una area iconica che risponde perfettamente alle nostre necessità logistiche e produttive. Leggi e guarda anche. Reggio Emilia. (Reggionline)

I tempi di esecuzione dei lavori sono dunque rapidi, anche perché l’area è già urbanizzata, e quindi provvista delle infrastrutture necessarie: non si prevedono perciò varianti urbanistiche; una volta completata l’acquisizione dei terreni, potrà avere inizio la fase di edificazione. (Autoblog.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr