Palermo in zona rossa: gente al mercatino di viale Campania, ma è consentito

Palermo in zona rossa: gente al mercatino di viale Campania, ma è consentito
Giornale di Sicilia INTERNO

Tutto in piena regola, però, perchè se è vero che sono vietati i mercati, così non lo è per gli ambulanti che vendono generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici.

Palermo in zona rossa da oggi e mercatino di viale Campania con ambulanti e diversi acquirenti.

Mancano, inevitabilmente, tutti gli ambulanti che vendono generi diversi dagli alimenti.

Molte le persone presenti che, spesso, fianco a fianco e in alcuni casi con piccoli assembramenti, comprano frutta e verdura

Come si vede dal video, in viale Campania c'è solo chi espone frutta, verdura, formaggi e pesce. (Giornale di Sicilia)

La notizia riportata su altri giornali

Dati "contraddittori", probabilmente "taroccati" e la collocazione dei territori nelle fasce di rischio - gialla, arancione e rossa - vissuta come "un gioco a premi". L'affondo di Orlando, da tempo in aperta polemica con la Regione proprio per la gestione delle informazioni relative ai contagi, arriva nel giorno in cui la città si sveglia in "zona rossa". (PalermoToday)

Dalla scorsa notte Palermo è in zona rossa. Orlando attacca ancora la Regione. “Ho chiesto zona rossa perché dalla Regione Sicilia dati taroccati come se fosse un concorso a premi”. (BlogSicilia.it)

Si tratta di Godrano, in provincia di Palermo, Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa e Ribera, in provincia di Agrigento. Con la stessa ordinanza è stata disposta la prosecuzione dei controlli anti Covid per chi arriva nell’Isola (Grandangolo Agrigento)

Covid - Tre nuove zone rosse in Sicilia, adesso sono 45

Nell'ultima settimana dati in peggioramento. L'unico dato positivo è rappresentato dal calo percentuale del numero delle vittime: nella settimana passata i morti sono stati 114 (La Repubblica)

Le decisioni del giudice dopo il fermo del boss di Pagliarelli. PALERMO – Giuseppe Calvaruso resta in carcere, Silvestre Maniscalco e Francesco Paolo Bagnasco vanno ai domiciliari, mentre Giovanni Spanò torna libero. (Livesicilia.it)

Adesso sono 45 in tutto, tra cui Barcellona Pozzo di Gotto, in cui la zona off limits scatta da oggi e fino al 22 aprile. Le nuove zone rosse sono Godrano, in provincia di Palermo, Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa e Ribera, in provincia di Agrigento. (AMnotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr