Pagelle a confronto - Palomino apre il podio, ma quante insufficienze

Pagelle a confronto - Palomino apre il podio, ma quante insufficienze
Calcio Atalanta SPORT

Palomino, autore del temporaneo 2-1 a Berna, premiato dalle pagelle di tutti contro lo Young Boys in un podio colombian-sudamericano.

Quando ti fai rimontare due volte fino a rischiare di perdere, le insufficienze per i compilatori di pagelle diventano un dovere d’ufficio.

PALOMINO APRE IL PODIO DELLE PAGELLE

Ma le insufficienze…. José Palomino, su carta e web, is the best.

Secondo i criteri di valutazione dei tifosi, comunque, emergono altre pagelle inferiori al 6, seppur non di tantissimo. (Calcio Atalanta)

La notizia riportata su altri giornali

di Redazione Bergamo online. Le parole del tecnico della Dea dopo il pareggio con lo Young Boys. Gian Piero Gasperini. «Una partita piena di episodi, ma adesso abbiamo la possibilità di conquistarci la qualificazione agli ottavi davanti al nostro pubblico». (Corriere Bergamo - Corriere della Sera)

"È stato uno spettacolo, i primi quindici minuti abbiamo avuto difficoltà, poi abbiamo trovato ritmo, c'è stato un gioco fantastico, è stato bello vedere i ragazzi lottare. "Non vedo la connessione, fino a ora non ci avevo pensato del gol e poi il fallo del 3-3. (TUTTO mercato WEB)

Le scelte per gli esterni sono molto ridotte per Gasperini. Juventus-Atalanta, chi schiera Gasperini? (Fantacalcio.it)

QUI ATALANTA - Zapata: "Vogliamo farci trovare pronti per la Juve"

Personalmente avrei provato l’inserimento di Ilicic che con la sua inventiva avrebbe potuto creare qualche grattacapo agli avversari Nel giro di 5 minuti prima pareggiano e poi si portano addirittura in vantaggio con un super tiro dalla distanza. (BergamoNews)

Tanti i punti interrogativi, che potrebbero optare il tecnico di Grugliasco ad ipotizzare una clamorosa difesa a quattro con la Juventus, modulo fin ad oggi mai adottato e utilizzato con soddisfacenti risultati nel finale di stagione scorsa. (Tutto Atalanta)

Ora siamo gli unici padroni del nostro destino, ora si decide tutto con l’ultima partita in casa e se vinceremo passeremo. Intervistato da "Sky Sport", Duvan Zapata, centravanti dell'Atalanta e della nazionale colombiana, fa il punto sul pareggio ottenuto in Champions League contro lo Young Boys e sul match di campionato da giocare sabato contro la Juventus: "Un po’ di rammarico è normale che ci sia, non nascondo che pensavamo di vincere la partita. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr