Emilia-Romagna, si torna in classe fino alla prima media: tutte le misure tra contact tracing, quarantena e vaccini

Emilia-Romagna, si torna in classe fino alla prima media: tutte le misure tra contact tracing, quarantena e vaccini
ravennanotizie.it INTERNO

Misure che abbiamo presentato ai sindacati e sulle quali ci siamo confrontati con l’Ufficio scolastico regionale.

Le Aziende sanitarie potranno effettuare interventi rapidi per la limitazione e il contenimento di focolai scolastici, lì dove dovessero nascere.

Per coloro che rifiuteranno di sottoporsi a tampone la quarantena durerà fino al 21esimo giorno. Per approfondire:. La scheda delle misure principali: Allegatoscuola. (ravennanotizie.it)

Ne parlano anche altre testate

Svolgeranno poi azioni preventive di controllo, d’intesa con i dirigenti scolastici, con l’effettuazione di tamponi a campione, su base volontaria Le Aziende sanitarie potranno effettuare interventi rapidi per la limitazione e il contenimento di focolai scolastici, lì dove dovessero nascere. (BolognaToday)

Da mercoledì anche in Emilia-Romagna riaprono nidi e materne, e si torna in aula fino alla prima media (inclusa), come stabilito dal Governo. Svolgeranno poi azioni preventive di controllo, d’intesa con i dirigenti scolastici, con l’effettuazione di tamponi a campione, su base volontaria (CesenaToday)

Come riporta Il Sole 24 Ore, l’obiettivo è eliminare le difformità e le incertezze legate a regole diverse. Scuola, protocollo unico per i contagi Covid. Cosa prevede il protocollo unico contro i contagi a scuola? (Scuolainforma)

Tornano in classe 110mila studenti: "No assembramenti fuori dagli istituti"

Stampa. Sono molti i sindaci della provincia di Salerno che hanno deciso di rinviare il ripristino della didattica in presenza nei propri comuni. Niente didattica in presenza fino al 17 aprile nel comune di Postiglione dove “negli ultimi giorni si sono registrati focolai con consistente incremento dei casi di contagio da Covid 19”. (Salernonotizie.it)

Nonostante i dati, l’81% degli interessati è comunque convinto che lo sport sia utile e necessario. Covid, 1 studente su 2 non fa sport da quando c’è la pandemia Di. (Orizzonte Scuola)

Dopo il passaggio da zona rossa a zona arancione, da questa mattina 110mila alunni del trevigiano torneranno nelle aule per seguire le lezioni in presenza: tutti quelli degli asili, delle elementari e delle medie, più il 50% degli studenti delle. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr