Bitcoin, non solo Musk: ecco chi ha spinto la crypto sopra i $40.000

Money.it ECONOMIA

Occhi puntati sulla prossima riunione della Fed. Dichiarazioni che il crypto-mercato ha inevitabilmente letto come un endorsement al Bitcoin, sebbene la posizione di Paul Tudor Jones II rimanga ancorata alle evoluzioni sul fronte inflazione

Il Bitcoin è tornato a scambiare sopra la soglia psicologica dei 40.000 dollari, rialzandosi dai minimi intraday di una settimana fa, poco sopra quota 30.000.

L’unica cosa che so è che voglio il 5% in oro, il 5% in Bitcoin, il 5% in cash e il 5% in commodity”. (Money.it)

Ne parlano anche altre testate

Che piaccia o meno agli investitori di criptovalute, Elon Musk ha una notevole potere sul mercato. Cosa è successo. Nelle ultime ore il prezzo della popolare criptovaluta Bitcoin (BTC) è tornato sopra ai 40.000 dollari a seguito di un commento di Elon Musk sui social media. (Dove Investire)

“Ho bisogno di una casa solo quando ci sono i miei figli. Secondo il rapporto di ProPublica della scorsa settimana, il ceo di Tesla ha pagato $ 455 milioni di tasse dal 2014 al 2018. (Finanzaonline.com)

In un documento S-3 presentato lunedì alla Securities and Exchange Commission statunitense, MicroStrategy ha dichiarato che lancerà un’offerta di security “at the market” per poter vendere fino a 1 miliardo di dollari in azioni Class A Common. (Cointelegraph Italia)

Se Ethereum e Bitcoin hanno un consumo di energia molto elevato, Cardano lavora con un «full-Proof-of-Stake» La valuta promette di utilizzare solo elettricità da fonti rinnovabili. (Ticinonline)

Michael Saylor, il CEO di MicroStrategy, continua a supportare attivamente Bitcoin tra gli annunci sulla raccolta fondi, accumulando un pubblico considerevole sui social media. MicroStrategy sta “acquistando la correzione” di Bitcoin (BTC), mentre un indicatore con un record “perfetto” suggerisce ai trader di comprare. (Cointelegraph Italia)

Paul Tudor Jones II è un noto gestore di hedge fund miliardario e già tempo fa rivelò di aver investito in Bitcoin. Ieri Paul Tudor Jones è intervenuto durante il programma Squawk Box della CNBC, intervistato da Joe Kernen, ed ha dichiarato che vuole portare i suoi investimenti in oro, Bitcoin, cash e commodity al 5% ciascuno. (Cryptonomist)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr