Corte d'Appello di Palermo condanna a 6 anni a ex senatore D'Alì per mafia

Corte d'Appello di Palermo condanna a 6 anni a ex senatore D'Alì per mafia
Approfondimenti:
Nuovo Sud INTERNO

L'ex senatore di Fi Antonio D'Alì, protagonista di alterne vicende giudiziarie, è stato condannato a sei anni di reclusione dalla corte d'appello di Palermo, tornata a pronunciarsi sulle imputazioni contestate al politico dopo l'annullamento in Cassazione della prima sentenza d'appello.

Nelle prime due sentenze dopo quella data, i rapporti tra Cosa nostra e l'allora senatore non erano stati ritenuti provati. (Nuovo Sud)

Se ne è parlato anche su altre testate

La corte d’Appello di Palermo ha condannato a sei anni di carcere l’ex senatore di Forza Italia Antonio D’Alì, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, nel processo d’appello-bis dopo la sentenza della Corte di Cassazione che aveva annullato con rinvio la prima sentenza d’appello del settembre del 2016, in cui l’ex sottosegretario di Forza Italia venne assolto per le contestazioni successive al 1994. (Grandangolo Agrigento)

La misura fu poi annullata dalla Corte d'appello. a Corte d'Appello di Palermo ha condannato l'ex senatore Antonio D'Alì a sei anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. (Tp24)

L’ex senatore trapanese Antonio D’Alì è stato condannato a 6 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. Un episodio accertato da tutte le sentenze finora emesse, anche se coperto da prescrizione, che data all’indomani delle stragi del 1992 il legame tra D’Alì e Matteo Messina Denaro. (Trapani Sì)

Mafia. Condannato a 6 anni l'ex senatore di Forza Italia Antonio d'Alì

Si è concluso così il processo d’appello bis celebrato a Palermo a carico dell’ex senatore di Forza Italia ed ex sottosegretario agli interni Antonio D’Alì. Il primo processo d’appello, celebrato nel 2016, si concluse con l’assoluzione del politico trapanese. (MeridioNews - Edizione Sicilia)

Il verdetto al termine del secondo processo d’appello che si è celebrato a Palermo. Dei presunti collegamenti di D’Alì con le cosche hanno parlato vari pentiti tra cui Antonino Giuffrè, Antonio Sinacori, Francesco Campanella e da ultimo don Ninni Treppiedi e Antonino Birrittella, ritenuti attendibili dai giudici d’appello (BlogSicilia.it)

Condannato a 6 anni l'ex senatore di Forza Italia Antonio d'Alì. Condividi. La corte d'appello di Palermo ha condannato a 6 anni l'ex senatore di Fi e sottosegretario all'Interno Antonio D'Alì imputato di concorso esterno in associazione mafiosa nel processo d'appello bis celebrato dopo che la Corte di Cassazione aveva annullato con rinvio la sentenza della Corte d'appello di Palermo che, a settembre del 2016, mandò assolto l'ex politico per le contestazioni successive al 1994 e dichiarato prescritti i reati a lui contestati nel periodo antecedente a quella data. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr