Attanasio: il video dell'attentato in Congo. La sparatoria con i ranger

Attanasio: il video dell'attentato in Congo. La sparatoria con i ranger
Per saperne di più:
QUOTIDIANO.NET INTERNO

Roma, 23 febbraio 2021 - Un video mostra alcuni momenti dell'attacco contro Luca Attanasio.

E l'obiettivo non sarebbe stato il capo della sede diplomatica italiana, ma il personale Onu con cui viaggiava.

Questo rafforzerebbe l'ipotesi di un sequestro finito in tragedia: l'obbiettivo era il capo delegazione Ue a Kinshasa, rimasto ferito nell'assalto

La regione ospita il Parco dei Virunga, reso famoso dai gorilla di montagna e sorvegliato da oltre 600 ranger armati. (QUOTIDIANO.NET)

Se ne è parlato anche su altri media

«Il primo pensiero? Questo il racconto commosso di Antonio Domenico Romeo, sindaco di Limbiate, provincia di Monza e Brianza, paese d'origine dell'ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo, Luca Attanasio, ucciso in un attacco nell'est del Paese. (Il Messaggero)

La dinamica di quel che è avvenuto è ancora in corso di accertamento così come le finalità dell'agguato. Laureato in matematica, Rocco Leone ha cominciato a lavorare molto giovane nella cooperazione internazionale fino a diventare un funzionario del World Food Programme. (Toscana Media News)

Prato, 23 febbraio 2021 - "Mio fratello Rocco sta bene e grazie al cielo abbiamo saputo come stava immediatamente dai media, subito dopo l'attentato. Lo ha detto, parlando brevemente con l'Ansa, Maria Grazia Leone, dottoressa odontoiatra con studio a Prato, sorella di Rocco Leone, il funzionario del Pam rimasto illeso durante l'attacco in Congo nel quale sono stati uccisi l'ambasciatore italiano Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci. (LA NAZIONE)

Atteso per le 23 di oggi il volo che riporta in patria Vittorio, il Carabiniere ucciso in Congo

Un primo elemento posto in risalto è che, di questo quadrante e delle sue vicissitudini, non si hanno particolari nozioni. (di Julian Carax ). I tragici eventi avvenuti nella Repubblica Democratica del Congo sono ormai noti: l’omicidio dell’ambasciatore Attanasio e del carabiniere Iacovacci campeggiano ovunque sulle prime pagine dei giornali. (Difesa Online)

I Ros ieri hanno recuperato anche la sua pistola, che sarà sottoposta ad analisi. Faceva parte del gruppo di sette persone sulle due auto del convoglio, ma è riuscito a salvarsi come in un film. (La Stampa)

Questo non lo distoglieva dal fare gruppo con i colleghi, anche organizzando dei momenti di aggregazione. I funerali di Stato sono previsti, al momento, nella giornata di giovedì. (Telefriuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr