Luigi Cesaro 'agli arresti domiciliari', è accusato di collusione con la camorra - Sarà il Senato ad esprimersi sulla misura assunta dal magistrato

IlCorrierino.com INTERNO

Il provvedimento, notificato a Cesaro dai carabinieri, dovrà essere sottoposta all'esame del Senato per l'autorizzazione.

Tocca la Senato esprimersi.

"Pertanto, - concludono i Furgiuele e Sanseverino - indipendentemente dalla decisione che verrà adottata dal Senato in ordine alla richiesta di autorizzazione all'arresto, intendono immediatamente proporre istanza di riesame al Tribunale 'della libertà' di Napoli"

Il fatto. (IlCorrierino.com)

La notizia riportata su altre testate

Il gip Miranda ha firmato l’ordine di arresto ai domiciliari per Luigi Cesaro. Venerdì mattina, sono stati i carabineri a notificare la misura cautelare per l’accusa di concorso esterno in associazione camorristica. (ilmattino.it)

Come Luigi Cesaro, il senatore di Sant'Antimo, per cui la Procura di Napoli ieri ha chiesto i domiciliari per concorso esterno in associazione mafiosa. «Ci attiveremo quando arriverà la richiesta», spiega Maurizio Gasparri, al vertice della giunta delle autorizzazioni a procedere di palazzo Madama ed esponente berlusconiano. (ilmattino.it)

«Quando potrò leggere le carte - prosegue Salvini - sceglierò, a differenza della sinistra che senza neanche leggere gli atti mi ha mandato a processo. Io sono contento delle nostre liste». (Corriere del Mezzogiorno)

I difensori di Luigi Cesaro, il professore e avvocato Alfonso Furgiuele e l’avvocato Michele Sanseverino, riporta una nota, “dopo aver preso visione del contenuto dell’ordinanza applicativa della misura cautelare emessa dal G. (Cronache della Campania)

I difensori di Luigi Cesaro, il professore e avvocato Alfonso Furgiuele e l’avvocato Michele Sanseverino, riporta una nota, “dopo aver preso visione del contenuto dell’ordinanza applicativa della misura cautelare emessa dal G. (Metropolis)

Questa la disposizione del Gip, che verrà esaminata da Palazzo Madama. Al forzista gli inquirenti contestano il reato di concorso esterno in associazione camorristica. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr