Ucraina al gelo, Zelensky condanna il «terrorismo energetico» della Russia

Vanity Fair Italia ESTERI

L’Ucraina è al gelo: i nuovi attacchi russi hanno colpito la rete elettrica nazionale già dissestata, provocando blackout in tutto il paese e nella vicina Moldavia. All’Onu, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in collegamento video, ha spiegato: «Abbiamo temperature sotto lo zero e decine di milioni di persone senza approvvigionamento energetico, senza riscaldamento, senza acqua: questo è un evidente crimine contro l'umanità», e ha affermato che l'[Ucraina](https://www. (Vanity Fair Italia)

La notizia riportata su altri giornali

"Con temperature sotto lo zero, diversi milioni di persone sono senza fornitura di energia, senza riscaldamento e senza acqua, questo è ovviamente un crimine contro l'umanità", ha criticato Zelensky durante una breve dichiarazione al Consiglio di sicurezza in collegamento video durante una riunione di emergenza che lui stesso ha aveva chiesto. (Il Sole 24 ORE)

Kiev, 24 nov. "E' il momento di sostenere la formula di pace proposta dall'Ucraina - ha detto -, non ci dovrebbe essere spazio per il terrorismo nel mondo"."Con temperature sotto lo zero, diversi milioni di persone sono senza fornitura di energia, senza riscaldamento e senza acqua, questo è ovviamente un crimine contro l'umanità", ha criticato Zelensky durante una breve dichiarazione al Consiglio di sicurezza in collegamento video durante una riunione di emergenza che lui stesso ha aveva chiesto. (Tiscali Notizie)

Link Embed Guerra Russia Ucraina (Repubblica TV)

"Con le temperature sotto zero, un chiaro crimine contro l'umanità", ha detto ai Quindici, sottolineando che "chi istiga questa guerra blocca ogni tentativo del Consiglio di portare avanti il suo mandato. (Sky Tg24 )

Il presidente ucraino: "Mosca vuole spezzare non solo noi ma anche l'Europa". (LaPresse) Nell’Ucraina vittima dell’attacco delle bombe russe la prossima sfida sarà sopravvivere all’inverno. “Non si tratta di aiutare l’Ucraina a resistere alla Russia ma di aiutare anche l’Europa a resistere”, ha aggiunto il presidente ucraino e ha ribadito che non solo il suo Paese ma il versante orientale del continente europeo è senza luce e riscaldamento. (LaPresse)

Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di «crimini contro l'umanità» dopo che un nuovo massiccio attacco missilistico ha causato blackout in tutta l'Ucraina. (Secolo d'Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr