Ucraina, Zelensky: “In mlioni senza riscaldamento, è crimine contro umanità”

LaPresse INTERNO

Il numero 1 di Kiev accusa Mosca nel suo intervento al Consiglio di Sicurezza dell'Onu. Volodymyr Zelensky denuncia i nuovi violenti attacchi di Mosca alla sua Ucraina parlando in collegamento con il Consiglio di Sicurezza dell’Onu.

“In condizioni in cui la temperatura è sotto lo zero decine di milioni di persone rimangono senza elettricità, riscaldamento, acqua.

Questa è un’arma di distruzione di massa, è un evidente crimine contro l’umanità”, ha detto il presidente ucraino

(LaPresse)

Ne parlano anche altri media

Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky è intervenuto al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. "E' il momento di sostenere la formula di pace proposta dall'Ucraina - ha detto -, non ci dovrebbe essere spazio per il terrorismo nel mondo". (Il Sole 24 ORE)

"Con le temperature sotto zero, un chiaro crimine contro l'umanità", ha detto ai Quindici, sottolineando che "chi istiga questa guerra blocca ogni tentativo del Consiglio di portare avanti il suo mandato. (Sky Tg24 )

Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di «crimini contro l'umanità» dopo che un nuovo massiccio attacco missilistico ha causato blackout in tutta l'Ucraina. (Secolo d'Italia)

Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky è intervenuto al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. "E' il momento di sostenere la formula di pace proposta dall'Ucraina - ha detto -, non ci dovrebbe essere spazio per il terrorismo nel mondo". (Tiscali Notizie)

Quando la temperatura esterna è sotto lo zero e decine di milioni di persone rimangono senza elettricità, riscaldamento e acqua a causa dei missili russi che colpiscono le strutture energetiche, questo è un evidente crimine contro l'umanità". (Repubblica TV)

“Dobbiamo resistere”, ha detto Volodymyr Zelensky in video durante la conferenza ‘Idea of Europe’ a Kaunas, in Lituania, a cui erano presenti anche i presidenti di Polonia, Romania e Lettonia. Il presidente ucraino: "Mosca vuole spezzare non solo noi ma anche l'Europa". (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr