Real Madrid, i convocati per l'Atalanta: out anche Benzema

Real Madrid, i convocati per l'Atalanta: out anche Benzema
GianlucaDiMarzio.com SPORT

L'allenatore del Real Madrid dovrà fare a meno anche di Sergio Ramos, Carvajal, Marcelo, Valverde, Militao, Odriozola e Rodrygo.

Senza dimenticare l'assenza di Hazard, che non ha ancora recuperato da un infortunio al retto anteriore della coscia sinistra

Fra gli indisponibili degli spagnoli si è aggiunto anche Karim Benzema.

Nel Real Madrid decimato dagli infortuni è ufficiale un'altra assenza in vista del delicatissimo match degli ottavi di Champions League contro l'Atalanta di Gasperini (GianlucaDiMarzio.com)

Ne parlano anche altre fonti

Infatti, in occasione della prima sfida degli ottavi di Champions League, i Blancos non avranno a disposizione il capitano Sergio Ramos, il bomber Karim Benzema (17 gol, 34% delle reti del Real 2020-21), Marcelo, Carvajal, Eden Hazard, Fede Valverde e Rodrygo Goes (Tuttosport)

Cinque i giovani canterani convocati, gli stessi di Valladolid: i difensori Miguel e Chust, i centrocampisti Blanco e Arribas (ottimo), l’attaccante Hugo Duro La formazione che affronterà l’Atalanta è praticamente obbligata con Courtois; Lucas Vazquez, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Mariano, Vinicius. (BergamoNews.it)

Tra queste ce n’è una che risponde al nome di Real Madrid. Il Real Madrid può contare su undici calciatori di movimento della prima squadra, oltre a Courtois. (IlNapolista)

Real Madrid, Mendy sull'Atalanta: "Gioca bene e segna tanto. Sarà una sfida difficile"

Andata degli ottavi di finale di Champions League: i Blancos hanno vinto le ultime cinque sfide giocate nel nostro Paese e dieci delle ultime undici contro club della Serie A. In generale, nelle sette partite giocate in casa in Champions League sono arrivati solamente due successi, entrambi a San Siro nella passata edizione: c’è da trovare la prima vittoria a Bergamo (La Gazzetta dello Sport)

E sulla gara di Champions contro il Real Madrid: "Ramos è il mio idolo, per loro è un'assenza pesante". Intervistato da Andrea Elefante, ha elogiato il mister nerazzurro e ha parlato delle sue aspettative in vista della gara di Champions contro il Real Madrid. (La Gazzetta dello Sport)

- continua Mendy raccontando anche un episodio del passato che poteva mettere a rischio la sua carriera – Al PSG ho trascorso sette anni, ma prima di entrare nell’academy mi sono infortunato e mi sono dovuto operare all’anca Sarà una sfida difficile". (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr