Caso Ciro Grillo, il terribile racconto della 19enne: “Stuprata 7 volte, mi chiamavano cagna”

Caso Ciro Grillo, il terribile racconto della 19enne: “Stuprata 7 volte, mi chiamavano cagna”
Fanpage.it INTERNO

Terribile la sequenza raccontata dalla vittima: "Sentivo che si chiamavano per nome tra di loro e si dicevano ‘ora tocca a me, dai spostati' e sentivo che si davano il cambio

Poi mi hanno portata nel letto matrimoniale e mi hanno stuprata" ha raccontato la ragazza.

Qui, secondo i verbali delle dichiarazioni rilasciate dalla giovane milanese e pubblicati sul quotidiano "La Verità", si sarebbe consumata la violenza sessuale di gruppo. (Fanpage.it)

Su altri media

Caso Ciro Grillo: su Telegram è caccia al video del presunto stupro. Gli amministratori dei gruppi già esistenti: in pochi giorni hanno incassato almeno 100mila iscrizioni in più. (La Nazione)

A questo punto, dopo la nuova chiusura delle indagini con l'avviso a tutti i difensori, la Procura prenderà qualche altra settimana per chiedere il rinvio a giudizio o l'archiviazione dei quattro indagati Il capo di imputazione modificato, come apprende l'Adnkronos, riguarda il secondo degli episodi contestati dai magistrati di Tempio Pausania a tre dei quattro giovani indagati per lo stupro di gruppo, quello sulla foto scattata da tre dei giovani, Lauria, Grillo e Capitta. (Adnkronos)

E, per ultimo, hanno chiesto e ottenuto gli interrogatori dei giovani, che hanno risposto alle domande del Procuratore e della pm Laura Bassani. (LiberoQuotidiano.it)

Grillo: Procura Tempio Pausania deposita nuova chiusura indagini per stupro di gruppo (2)

Rimangono le accuse di violenza sessuale di gruppo, mentre è stato modificato, come anticipato nei giorni scorsi dall'Adnkronos, uno dei capi di imputazione. I magistrati hanno anche depositato gli interrogatori dei quattro indagati, Ciro Grillo, Edoardo Capetta, Vittorio Lauria e Francesco Corsiglia resi nelle scorse settimane su richiesta delle difese. (LiberoQuotidiano.it)

A questo punto, il prossimo passo della Procura di Tempio sarà quello di chiedere il rinvio a giudizio, o l'archiviazione dei quattro indagati I tre sono accusati di avere scattato delle fotografie con i loro genitali appoggiati sul viso della seconda ragazza, R. (LiberoQuotidiano.it)

03 maggio 2021 a. a. a. (Adnkronos) - ll capo di imputazione modificato, come apprende l'Adnkrono riguarda il secondo degli episodi contestati dai magistrati di Tempio Pausania a tre dei quattro giovani indagati per lo stupro di gruppo, quello sulla foto scattata da tre dei giovani, Lauria, Grillo e Capetta. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr