iPhone pieghevole: Apple prevede di farlo arrivare nel 2023

iPhone pieghevole: Apple prevede di farlo arrivare nel 2023
Tecnoandroid SCIENZA E TECNOLOGIA

Prevediamo che i dispositivi pieghevoli offuscheranno le segmentazioni di prodotto tra smartphone, tablet e computer portatili in futuro

Ma crediamo che lo smartphone pieghevole sia solo una delle applicazioni del design pieghevole.

Le parole dell’analista: “Al momento, la posizione del prodotto degli smartphone pieghevoli è principalmente quella di integrare lo smartphone e il tablet.

Secondo il più noto analista di Apple, Kuo, il colosso statunitense dovrebbe far arrivare il primo iPhone pieghevole nel 2023. (Tecnoandroid)

La notizia riportata su altri media

Il nuovo AirTag non è molto utile per il monitoraggio del bagaglio registrato; questo è quanto emerge da un recente report redatto da Executive Traveller. Se tvi stavate chiedendo se il dispositivo può essere utilizzato per il monitoraggio dei bagagli, allora siete nel posto giusto. (Telefonino.net)

Prossimo ciclo di aggiornamento per una mela (NASDAQ: AAPL) Gli iPhone faranno parte del “ciclo di super permuta” e un analista si aspetta che il gigante della tecnologia introdurrà un iPhone pieghevole nel 2023 per adeguarsi alla tendenza. (SanSeveroTV)

ubito messo sotto la lente, AirTag rivela dettagli curiosi, accorgimenti interessanti e qualche difetto a cui rimediare senza andare per il sottile. Giusto il tempo di metterlo in commercio, e intorno all’ultima novità di Apple, AirTag, si è scatenata la curiosità dei più appassionati. (WeAr news)

AirTag, una catena in Australia sospende la vendita

In questo articolo infatti, andremo a riassumere questi leggi di più. baeslfcare : Trucchi per IPhone - MjollnirrA : Mi sono appena resa conto del fatto che ho passato un’ora a guardare tik tok sui trucchi per iPhone -. (Zazoom Blog)

Oculus ha annunciato il miglioramento della tecnologia di tracciamento delle mani sul suo Quest 2Read More L'articolo (HelpMeTech)

Un processo fin semplice e diretto che avrebbe suscitato la preoccupazione del rivenditore australiano Officeworks il quale, in via del tutto precauzionale, ha temporaneamente rimosso gli AirTag dai propri scaffali. (macitynet.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr