Elena Livigni Gimenez, i misteri sulla morte: gli ultimi 90 minuti sul balcone

Corriere Milano INTERNO

Nella reiterazione, mai e per niente scontata, del ricordo che diventa una sequenza di pensieri di stima – ieri la commemorazione nel liceo intitolato a Emanuela Setti Carraro che la ragazza aveva frequentato con profitto –, la morte di Elena Livigni Gimenez rimane un mistero.

Le ipotesi sulle quali gli investigatori poggiano sono l’omicidio da parte di Kamil e il suo successivo suicidio, oppure il suicidio dei due ragazzi. (Corriere Milano)

Se ne è parlato anche su altri media

Nell'attesa che le indagini della polizia spagnola facciano luce su una duplice tragedia al momento inspiegabile, è il dolore il sentimento che prevale tra coloro che conoscevano e amavano Elena Livigni Gimenez. (Fanpage.it)

Le amiche di Elena Livigni Gimenez, la 21enne italo-spagnola, deceduta dopo essere caduta dal balcone dell’hotel dove stava soggiornando con il suo ragazzo 26enne, anche lui morto, spiegano che sarebbe stata uccisa proprio dal compagno. (leggo.it)

I due studiavano e vivevano a Barcellona, avevano una relazione da pochi mesi ed erano in vacanza a Ibiza. Gli investigatori si concentrano quindi sulla pista di una violenza di genere, anche se al momento non sarebbero emersi precedenti episodi di maltrattamenti ai danni della ventunenne (Fanpage.it)

Coppia caduta dal balcone dell'hotel a Ibiza, le amiche di Elena: «Non è stato un suicidio, l'ha uccisa lui»

Una risposta potrà venire, oltre che dalle testimonianze (ma erano le 4.30, nessuno ha visto), dai rilievi della polizia scientifica. Studiava a Barcellona ed era andata in vacanza a Ibiza, all'hotel Torre Mar, vicino alla Playa d'en Bossa. (La Repubblica)

La ragazza, figlia di madre spagnola, aveva deciso di trasferirsi proprio in Spagna per continuare gli studi, iscrivendosi all’università. Tuttavia, va precisato che siamo ancora nel campo delle piste investigative e che sulla vicenda sono ancora trapelati pochissimi dettagli dall’isola più nota dell’arcipelago delle Baleari. (IL GIORNO)

Le parole delle amiche di Elena Livigni Gimenez che abbiamo raccolto tra sabato e ieri, respingono l’ipotesi non di un suicidio, anzi ritenuto assai improbabile parlando di una ragazza solare e responsabile, bensì, eventualmente, «suggeriscono» l’omicidio commesso dal fidanzato Kamil. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr