Frode allo Stato italiano, catturati il re dei bonus e il commercialista: erano in vacanza forzata

ilgazzettino.it INTERNO

APPROFONDIMENTI LA TRUFFA Ristori Covid, maxi frode da 440 milioni: i bonus intascati da.

Il re dei bonus e il commercialista. Il "re dei bonus" e il commercialista erano riusciti a sfuggire all'operazione free credit della GdF del Comando Provinciale di Rimini, che aveva portato a 35 misure cautelari e oltre 80 perquisizioni in Emilia Romagna e, in contemporanea in Abruzzo, Basilicata, Campania, Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Sicilia, Toscana, Trentino e Veneto (ilgazzettino.it)

Ne parlano anche altre fonti

Si tratta di un commercialista, Roberto Amoruso, e di un imprenditore, Andrea Leonetti, di Barletta, ritenuto “il re dei bonus” che a gennaio nei giorni della maxi operazione in Italia si trovavano in vacanza rispettivamente in Colombia e a Santo Domingo. (Corriere della Calabria)

L'ex latitante è atterrato domenica scorsa a Fiumicino, dove è stato prelevato e portato alla casa circondariale di Rimini Sono il capo del ramo pugliese dell'organizzazione, l'imprenditore di Barletta Andrea Leonetti, e il commercialista Roberto Amoruso, la mente tecnica del sodalizio criminale sventato con l'operazione "Free credit" dalla guardia di Finanza di Rimini in gennaio. (La Repubblica)

Già ricondotto in Italia, è stato portato nel carcere di Rimini, a disposizione dell’autorità giudiziaria Al momento del fermo il “Re dei Bonus”, originario della Puglia, che aveva lasciato poco prima che scattassero le ordinanze cautelari, è stato trovato in possesso di numerosi telefoni cellulari, varie schede telefoniche di diversa nazionalità e oltre dieci carte di credito e denaro contante tra euro, dollari, pesos colombiani e dominicani per circa 6 mila euro. (L'Unione Sarda.it)

Il sistema di frode. (BarlettaViva)

Per lui le procedure di estradizione sono state più rapide: è stato espulso dalla Repubblica Dominicana e messo su un aereo per l’Italia Alla fine però i due esponenti del ramo ‘pugliese’ dell’organizzazione, Andrea Leonetti e il commercialista Roberto Amoruso, sono stati arrestati nei due Paesi dove erano volati per una vacanza, Santo Domingo e Colombia. (il Resto del Carlino)

440 milioni di euro sottratti allo Stato con il commercio di falsi crediti di imposta riguardanti le misure intraprese dal governo per far fronte all'emergenza Covid: bonus facciate, sisma bonus e locazioni. (BarlettaLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr