Benevento-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani: difesa da inventare, Fonseca rispolvera Fazio

Benevento-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani: difesa da inventare, Fonseca rispolvera Fazio
ForzaRoma.info SPORT

Obbligata a vincere, anche senza difesa.

La Roma di Fonseca affronta nel posticipo serale il Benevento con l’obiettivo di portare a casa 3 punti fondamentali per la corsa Champions.

Davanti a Pau Lopez dunque spazio al rispolverato Fazio, alla prima presenza stagionale in Serie A. Braccetti della linea a 3 Mancini e Spinazzola, con Bruno Peres ad agire sulla sinistra e Karsdorp padrone della fascia destra. (ForzaRoma.info)

Su altri giornali

La squadra giallorossa viaggia in treno: giocatori e staff si sono ritrovati questa mattina alla stazione Termini alle 11.10. La Roma parte stamattina per la brevissima trasferta di campionato in programma stasera alle 20.45. (LAROMA24)

Non può dunque avere ritmo partita e minuti nelle gambe, ma ha l’esperienza che in certe partite può essere preziosa, soprattutto con la squadra in emergenza Più o meno quanto accaduto a Sofia, lo scorso 10 dicembre in Europa League, che rappresenta l’ultima partita disputata dal difensore. (Il Messaggero)

Gara per la quale Fonseca rischia di perdere altri pezzi visto che andranno in campo tre diffidati: Veretout, Villar e Bruno Peres. Uno è Zaniolo, tornato a lavora in campo da qualche giorno, «ma l’importante è che rientri bene nei tempi giusti» (LAROMA24)

Fazio rientra in scena: da ceduto torna titolare

Se un extraterrestre arrivasse ora nella Capitale non capirebbe il motivo per il quale Paulo Fonseca sia costantemente sulla graticola. La Roma e Fonseca dovranno dare dimostrazione di esser cresciuti anche nei big match, per ora il grande tallone d’Achille di Dzeko e compagni. (TUTTO mercato WEB)

La probabile formazione del Benevento. Benevento (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Ionita, Caprari; Lapadula A centrocampo, i giallorossi potranno trovare spazio alle spalle di Viola, più bravo in fase offensiva che in quella di copertura. (Voce Giallo Rossa)

Un modo per non fargli perdere il ritmo partita e non svalutarlo, provando poi a venderlo nella sessione di gennaio. (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr