METEO. TEMPERATURE RIGIDE FINO A VENERDI' – Teleischia

TeleIschia INTERNO

Il nuovo afflusso di aria gelida farà abbassare ulteriormente le temperature che saranno decisamente molto rigide anche nel mezzogiorno.

Questa situazione termica durerà almeno fino a venerdì, dopo di che, nel corso del weekend, il rafforzamento e consolidamento dell’alta pressione delle Azzorre comincerà a scaldare l’atmosfera con i termometri che vedranno risalire la colonnina di mercurio

’. Si accentua il freddo sull’Italia per un impulso polare che sta attraversando velocemente la penisola dal Centro verso il Sud. (TeleIschia)

Ne parlano anche altri media

Previsioni meteo, neve e gelo al Centro-Sud: le Regioni più colpite. La neve è scesa tra i 200 e 500 metri su Abruzzo e Molise e al di sopra dei 300-500 metri sul Lazio centro-meridionale e in Umbria, estendendosi ai 200 metri sulle zone interne meridionali, seppur moderatamente. (Notizie.it )

In Campania temperatre fino a 1° di notte Meteo Campania: il nuovo afflusso di aria gelida farà abbassare ulteriormente le temperature, soprattutto di notte. (2a News)

Situazione meteo e sinottica in Italia. Buon pomeriggio cari lettori del Centro Meteo Italiano! Dal punto di vista termico avremo un progressivo aumento, specie nei valori massimi che andranno a raggiungere valori al di sopra delle medie. (Centro Meteo italiano)

Questo manterrà stabili le condizioni meteo su tutta la Penisola Italiana, con cieli completamente sereni e temperature in ulteriore aumento. Le temperature tenderanno ad aumentare soprattutto in quota, con valori anche sopra la media del periodo sule regioni settentrionali. (Centro Meteo italiano)

E gia’ domani la perturbazione numero 2 del mese dovrebbe essere cancellata da un graduale miglioramento, anche al Centro Sud. Bel tempo nel resto d’Italia, con schiarite piu’ ampie al Nord, e poi su Toscana e Marche. (il Fatto Nisseno)

Sono in arrivo quattro giorni di forte stabilità grazie al ritorno dell’anticiclone delle Azzorre: in questa occasione, fortunatamente, non assisteremo ad un’ondata di caldo anomalo come quella occorsa a Capodanno, capace di portare le temperature di almeno 15°C sopra le medie del periodo. (ilsipontino.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr