Ottobre in rosa, marcia non competitiva per la prevenzione del tumore al seno

L'Arena INTERNO

Arcole e San Bonifacio, punto di partenza e di approdo, hanno salutato le partecipanti impegnate su un percorso di cinque chilometri disegnato lungo l'argine del torrente Alpone.

Prevenzione in movimento: sono state 350, oggi pomeriggio, a rispondere con entusiasmo all'invito lanciato con la terza edizione di La vie en rose, marcia non competitiva di sensibilizzazione alla prevenzione del tumore al seno. (L'Arena)

Se ne è parlato anche su altri media

Prenotazioni: Lilt Cuneo 0171.697057, [email protected], #liltforwomen La campagna Nastro Rosa ha come obiettivo quello di sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella”. (LaGuida.it)

Sabato e domenica a Lissone. A Villa Magatti, in via Paradiso, dalle 9.30 e le 18.30 due giorni per gli screening oncologici nella Campagna Nastro Rosa. Prevenzione contro il tumore al seno: a Lissone le instancabili volontarie di Una vita in rosa sono in campo per la salute delle donne. (Prima Monza)

“Abbiamo voluto fare anche noi la nostra parte – ha spiegato – colorando di rosa le aziende del gruppo con l’auspicio di richiamare l’attenzione di tutte le donne sull’importanza di prendersi il giusto tempo da dedicare alla propria salute. (Libertà)

Decisi così di raccontare la mia storia utilizzando i social, e questo mi ha aiutato moltissimo. Chiamo il mio nuovo seno con un nomignolo buffo, Wanda e, lo ammetto, condividere la mia storia e sapere di aver sensibilizzato qualche donna, mi fa sentire più leggera, un po’ più guarita! (PadovaOggi)

Con l’occasione la Asl di Rieti ricorda che se hai tra i 50 e i 74 anni puoi accedere tutto l’anno ai percorsi di screening gratuiti Per la prenotazione sarà indispensabile avere la prescrizione del medico riportante il codice di esenzione “D01” e la dicitura “Campagna di Screening regionale”. (Rietinvetrina)

Dopo la prima diagnosi del 2009, infatti, Erminia aveva cominciato a far fare ad entrambe le sue figlie l’ecografia al seno ogni anno. mese dedicato al tumore al seno è facile trovare occasioni per ascoltare le voci di chi "lo ha vissuto". (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr