Firenze si illumina di rosa per la prevenzione al tumore al seno

LA NAZIONE INTERNO

Il ricavato della vendita delle fotografie sarà destinato a sostenere le iniziative della Onlus.

E poi Firenze si illumina di rosa.

​Firenze, 9 ottobre 2021 - Al via le iniziative di Firenze in Rosa Onlus per la prevenzione del tumore al seno, quest’anno insieme alle Acf Fiorentina Women’.

“Passa all’azione, fai prevenzione!”: questo è il motto che Firenze in Rosa Onlus porta avanti da anni per diffondere l’importanza della cosiddetta “prevenzione primaria”, un’arma fondamentale per tutte le donne e la loro salute. (LA NAZIONE)

Su altri media

Per partecipare sarà sufficiente presentarsi al primo piano della storica villa, già sede del Municipio, tra le 9.30 e le 18.30 Sabato e domenica a Lissone. A Villa Magatti, in via Paradiso, dalle 9.30 e le 18.30 due giorni per gli screening oncologici nella Campagna Nastro Rosa. (Prima Monza)

Il messaggio che spero passi è che c’è quasi sempre una possibilità in più: allora perché non sfidare il destino E ogni tre martedì facciamo insieme la terapia in ospedale”. (La Repubblica)

Non avendo familiarità - racconta Enrica - posso dire che quell’annuale ecografia cui mi sottoponevo per piccole cisti mi ha salvato la vita. Decisi così di raccontare la mia storia utilizzando i social, e questo mi ha aiutato moltissimo. (PadovaOggi)

Prenotazioni: Lilt Cuneo 0171.697057, [email protected], #liltforwomen Cuneo – La Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori ripropone “Lilt for women – Campagna nastro rosa”: per tutto ottobre sarà possibile prenotare una visita senologica gratuita negli ambulatori Lilt della provincia di Cuneo e ricevere informazioni, consigli e opuscoli dedicati. (LaGuida.it)

Per la prenotazione sarà indispensabile avere la prescrizione del medico riportante il codice di esenzione “D01” e la dicitura “Campagna di Screening regionale”. Con l’occasione la Asl di Rieti ricorda che se hai tra i 50 e i 74 anni puoi accedere tutto l’anno ai percorsi di screening gratuiti (Rietinvetrina)

“Abbiamo voluto fare anche noi la nostra parte – ha spiegato – colorando di rosa le aziende del gruppo con l’auspicio di richiamare l’attenzione di tutte le donne sull’importanza di prendersi il giusto tempo da dedicare alla propria salute. (Libertà)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr