Dl Rilancio: liberi professionisti esclusi dai contributi a fondo perduto. Rtp e Cup: "Scelta inaccettabile"

professioneArchitetto professioneArchitetto (Economia)

Dal Dl 34 del 19 maggio 2020. Contributo a fondo perduto (art.

«La modifica appena apportata al Dl "Rilancio" è una conferma della scarsa consapevolezza dei problemi di milioni di lavoratori.

Tra l'altro anche l'indennità di 600 euro che il Dl Rilancio ha rifinanziato per i liberi professionisti deve fare i conti con nuove incompatibilità.

Su altri giornali

Decreto maggio fondo perduto aiuti alle imprese e P.Iva:. Nel testo del decreto maggio 2020 c'è la grande questione sugli aiuti alle partite IVA, imprese e professionisti da inserire nel Dl maggio 2020. (The Italian Times)

L'Agenzia delle Entrate, infine, chiarisce che pur emettendo entro il 31 dicembre gli atti relativi a controlli in scadenza nel 2020, li notificherà ai contribuenti solo nel 2021, senza l'addebito degli interessi. (Leggo.it)

Non possono richiedere il fondo perduto coloro che hanno ottenuto il bonus Inps di 600 e 1.000 euro, i professionisti, i soggetti la cui attività risulti cessata. La domanda per il contributo a fondo perduto dovrà essere presentata all’Agenzia delle Entrate, dopo che avrà approntato il portale. (Commercialista Telematico)

Di seguito il contribuente dovrà predisporre l'autocertificazione antimafia e decidere se delegare ad un intermediario abilitato la presentazione telematica della richiesta del contributo a fondo perduto. (Italia Oggi)

Le somme previste per il fondo perduto 2020: L’ammontare del contributo a fondo perduto viene stabilito applicando una percentuale alla differenza tra l’ammontare del fatturato del mese di aprile 2020 e l’ammontare del fatturato del mese di aprile 2019. (The Italian Times)

Roma, 21 maggio 2020 – Pronto il vademecum (che pubblichiamo di seguito) di Agenzia delle Entrate e di Agenzia delle entrate – Riscossione con tutte le istruzioni per l’uso del decreto Rilancio. In particolare, sono sintetizzate tutte le novità di carattere fiscale e descritti i bonus e le agevolazioni introdotte dal decreto legge per aiutare famiglie e imprese a fronteggiare i disagi causati dall’emergenza del coronavirus. (QUOTIDIANO.NET)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr