Gas, Mite non alza soglia allarme. Al via acquisti carbone

Gas, Mite non alza soglia allarme. Al via acquisti carbone
Tiscali Notizie ESTERI

Lo riferisce il Ministero della Transizione ecologica.Il CTEM, si legge in una nota, "ha fatto il punto sui flussi di gas e sul grado di riempimento degli stoccaggi (oggi al 55%, in linea con il livello europeo), anche in relazione alla riduzione del gas russo dei giorni scorsi".Il Comitato, su proposta del MiTE, "ha convenuto sulla necessità di adottare una misura per raggiungere il target di riempimento degli stoccaggi previsto per il mese di giugno, indicando a SNAM, in qualità di maggior operatore di rete, di approvvigionare le quantità mancanti". (Tiscali Notizie)

Se ne è parlato anche su altre testate

La parlamentare ha espresso. “perplessità per il comportamento di Acciaierie Italia che aumenta le difficoltà di Sanac, che ha già fatto ricorso alla cassa integrazione per il 70% del personale impiegato a Cagliari. (Sardegna Reporter)

Lo farà per un periodo limitato che va da sei mesi a due anni, al massimo. "Lo dobbiamo fare mentre riempiamo gli stoccaggi e mentre sostituiamo il gas russo con fornitori alternativi" (la Repubblica)

E' questo, secondo quanto si apprende, il parere a livello tecnico del Comitato Tecnico Scientifico che si è riunito oggi al MiTe. La situazione - è stato valutato - è molto chiara, il monitoraggio è già alto e questo consente di prendere le eventuali misure necessarie già all'attuale livello di preallarme. (La Sicilia)

Crisi del gas, corsa al carbone. Terza proroga al taglia-bollette. Oggi Cdm sui sostegni

Normale Grande (Nicola Porro)

La situazione è in ogni caso già grave anche per l'aumento costante dei prezzi, tanto che alla borsa di Amsterdam il costo del gas è arrivato a 126 euro al megawattora. Una quantità ingente di denaro da utilizzare soprattutto per finanziare le energie rinnovabili a cui si sommano gli investimenti già effettuati e le misure per calmierare gli aumenti degli ultimi mesi. (ilGiornale.it)

È questa una delle principali misure decise ieri dal Comitato per l'emergenza gas convocato dal ministro per la Transizione energetica Roberto Cingolani. Per raggiungere il target di giugno mancano all'appello ancora 800 milioni di metri cubi. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr