Renault R5 Turbo3 E: ecco la bomba ideale per il drifting

Renault R5 Turbo3 E: ecco la bomba ideale per il drifting

Il prossimo 25 settembre si potrà vedere dal vivo in un concorso d'eleganza a Chantilly, concorso che difficilmente la Renault R5 Turbo 3E potrà vincere dare le sue proporzioni a dire il vero non molto aggraziate. Eppure una cosa è sicura: la sua vista e la promessa delle sue performance fa già tremare i polsi dei fan della mitica R5 Turbo, l'utilitaria anabolizzata che dal 1980 al 1985 vinceva nei Rallye e si guadagnava il soprannome di Turbone e che aveva anche il vizio di incendiarsi facilmente. (Automoto.it)

La notizia riportata su altri media

L'appuntamento che conta è già fissato per il 2024, con il debutto della nuova generazione di Renault 5, quella che segna il passaggio definitivo per la Casa francese verso il futuro elettrico voluto da Luca de Meo, con l'idea di rilanciare le auto più affascinanti del suo passato. (La Gazzetta dello Sport)

Fonte: Ufficio Stampa Renault La nuova showcar elettrica R5 TURBO 3E (Virgilio Motori)

Una rivisitazione che unisce consapevole esuberanza e prestazioni di alto livello, orientata al divertimento e al gaming, ma anche pensata per il mondo digitale con gli NFT (Non Fungible Token). (Giornale di Sicilia)

R5 Turbo 3E: l'elettrica nata per il drifting

Derapare, che passione. Questa showcar sarà presentata in anteprima mondiale al concorso di eleganza Chantilly Arts et Élégance 2022, il 25 settembre, per poi essere esposta, a partire dal 17 ottobre, al Salone di Parigi 2022. (La Stampa)

Gianluigi Giannetti Un pezzo unico fatto per celebrare le antenate Renault 5 Turbo e Turbo 2. Vestito pop e contenuti tecnici pensati per gimkane indiavolate (La Gazzetta dello Sport)

Nell'attesa, due gemme firmate Renault rievocano stile e prestazioni del glorioso modello prodotto dal 1972 al 1985. Oltre alla già nota Renault 5 Diamant presentata ad inizio estate, la casa della losanga presenterà in anteprima mondiale la R5 TURBO 3E. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr