Capaccio Paestum, tre ristoranti stellati nella Guida Michelin 2022

Capaccio Paestum, tre ristoranti stellati nella Guida Michelin 2022
StileTV CULTURA E SPETTACOLO

In tutto 14 i ristoranti inseriti nella Rossa in provincia di Salerno: spicca la città di Capaccio Paestum, che potrà fregiarsi di ben tre ristoranti stellati.

ECCO I 14 RISTORANTI STELLATI DELLA PROVINCIA DI SALERNO:. Amalfi – Il Glicine. Amalfi – La Caravella. Capaccio Paestum – Le Trabe. Capaccio Paestum – Tre Olivi. Capaccio Paestum – Osteria Arbustico. Conca dei Marini – Il Refettorio. Eboli – Il Papavero. (StileTV)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Oltre alle new entry della Bassa, i locali veronesi con una stella (tutti confermati) sono La Veranda del Color di Bardolino, Oseleta di Cavaion Veronese, Vecchia Malcesine di Malcesine, La Cru di Romagnano (Grezzana), Amistà di Corrubbio di Negarine (San Pietro in Cariano), Il Desco e 12 Apostoli a Verona. (L'Arena)

Nell'elenco tra i confermati troviamo due new entry: la stella Michelin brilla nel 'Primo restaurant' di Solaika Marrocco a Lecce, e in 'Porta di Basso' di Domenico Cilenti a Peschici. Elenco Una Stella MICHELIN (BariToday)

Ma la 67/a edizione della Guida Michelin ha riservato parecchie sorprese: per la prima volta in Franciacorta il direttore internazionale delle guide Michelin Gwendal Poullennec ha assegnato le ambitissime due stelle Michelin a due realtà campane: Krèsios di Giuseppe Iannotti a Telese Terme (Benevento) e Tre Olivi a Paestum (Salerno) che segna un inedito exploit passando da zero a due stelle. (Il Giornale di Vicenza)

Tutte le stelle Michelin 2022 della Toscana. Due ristoranti in provincia di Arezzo

L’amministrazione comunale esprime, nella persona del sindaco Paolo Mascaro, “il plauso a Luigi Lepore. “La conquista della Stella Michelin edizione 2022 per il ristorante lametino “Luigi Lepore”, unico ristorante lametino presente già nell’edizione 2021 della Guida, è motivo di soddisfazione e di orgoglio per tutta la città (Corriere di Lamezia)

Le donne medico collaborano di frequente con l’associazione Senza Nodi, come in questa occasione La neurologa Caterina Ermio, che nel 2015 era presidente nazionale delle donne medico ed è stata la principale artefice della nascita del pronto soccorso Rosa a Lamezia, recependo una normativa nazionale. (Corriere di Lamezia)

Octavin si aggiunge all'altro ristorante già insignito del prestigioso riconoscimento, il Falconiere di Cortona, che, anche per il 2022, conferma la stella della chef Silvia Regi Baracchi. In tutta la Toscana i ristoranti stellati sono 39, compreso uno con stella verde per l'attenzione ai temi di sostenibilità ambientale. (Arezzo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr