No vax morto a Ferrara, IppocrateOrg: "Mai contattati. Non era nostro paziente"

No vax morto a Ferrara, IppocrateOrg: Mai contattati. Non era nostro paziente
il Resto del Carlino INTERNO

No vax morto a Ferrara, medico nei guai.

"Il paziente deceduto a Ferrara – ha spiegato davanti alle telecamere di Mediaset – non ha mai contattato IppocrateOrg.

Al vaglio le chat sul telefonino - No vax morto a Ferrara.

‘No vax’ morto, la procura ipotizza due reati - "Non cercate cure sul web

Sempre durante l’intervista, Rango allontana da sé e dai medici dell’associazione l’etichetta di ‘no vax’ e ‘no mask’. (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altre testate

Il 68enne deceduto, no vax convinto, una persona descritta come isolata e con poche relazioni sociali, oltre che con alcune patologie pregresse, a quanto pare anche in ospedale aveva tentato di firmare dimissioni e di rifiutare le cure Il dottor Alberto Dallari, di Reggio Emilia, aveva preso in carico il paziente no vax ferrarese che è morto dopo aver contagiato il Covid. (ilgazzettino.it)

Il medico è, noto neurologo reggiano, per anni impegnato nella Stroke Unit del Dipartimento emergenza-urgenza dell'ospedale di Reggio. Venerdì scorso Gallerani ha ricevuto l'avviso di garanzia con le accuse, come detto, di omicidio colposo e omissione di soccorso. (La Pressa)

Tuttavia, per garantire l’apertura, è necessaria la presenza di volontari adulti. “ Vogliamo riaprire l’oratorio non solo ai bambini, agli adolescenti e ai giovani, ma a tutta la comunità. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

La liberatoria per essere curato in un modulo su IppocrateOrg

Il punto Alberto Dallari, chi è il medico indagato per la morte del no vax di Ferrara - No vax morto a Ferrara, indagato il medico che lo curò con la telemedicina. Molti i messaggi scambiati tra Gallerani e Dallari, la maggior parte che riportano la situazione clinica del sessantottenne con comunicazione della temperatura corporea e del livello di saturazione. (il Resto del Carlino)

Non c’è alcuna correlazione col mio operato", si difende il medico che invita gli investigatori a concentrarsi sul ricovero. Alberto Dallari è il medico neurologo reggiano indagato per la morte di Mauro Gallerani, 68 anni, di Cento: nei confronti del medico sono state formulate le ipotesi di reato di omicidio colposo e omissione di soccorso. (il Resto del Carlino)

Che, ribadiamo, da ieri è entrata nel vivo: ora è il momento di dare spiegazioni Solo per mail e WhatsApp, neanche con messaggi vocali, come lo stesso medico invitava a non fare. (La Gazzetta di Reggio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr