Milano. Incidente in via Gozzoli al confine con Cesano, quattro coinvolti tra cui una bambina

Milano. Incidente in via Gozzoli al confine con Cesano, quattro coinvolti tra cui una bambina
MI-LORENTEGGIO.COM. ESTERI

Due le ambulanze giunte sul posto insieme alla Polizia Locale, mentre, due i feriti, trasportati in codice verde in ospedale

(mi-lorenteggio.com) Milano, 8 aprile 2021 – Intorno alle ore 16,20, lungo la via Gozzoli, all’altezza del confine con Cesano Boscone, per un tamponamento, in direzione Cesano/Corsico, quattro persone, tra cui una bambina di cinque anni, una donna di 50 anni, una di 62 e un uomo di 69 anni, sono rimasti coinvolti. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

La notizia riportata su altri media

Oltre a mantenere il blocco sulle forniture idriche alla Crimea, Zelenskij ha avviato una campagna contro i media ucraini posseduti da oligarchi filorussi. Biden ha cambiato linea nei confronti di Mosca, arrivando a definire Putin "un assassino". (La Repubblica)

Di fronte alle intensificazioni degli attacchi ucraini le repubbliche popolari hanno proclamato la mobilitazione generale per tutti gli uomini dai 18 ai 27 anni. Abbiamo inquadrato quanto sta accadendo con Maurizio Vezzosi, giornalista, collaboratore di diverse testate tra cui l’Atlante Geopolitico Treccani, più volte sul fronte del conflitto tra l’esercito ucraino e Donbass (Radio Onda d'Urto)

«La Nato è l’unico modo per mettere fine alla guerra nel Donbass», ha dichiarato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky mentre si moltiplicano le violazioni del cessate il fuoco nel sud-est del Paese e Kiev e Washington denunciano che la Russia sta ammassando migliaia di soldati non lontano dalla frontiera. (La Stampa)

Esteri - Donbass, Ucraina: telefonata Johnson – Zelensky

(askanews) – C’è una evidente recrudescenza della crisi ucraina, mentre Kiev chiede di entrare nella Nato. I russi, ha detto Biden jr, cercavano le risorse naturali dell’Ucraina e un oleodotto, e Burisma si sentiva vulnerabile. (askanews)

Telefonata ieri tra il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky e il premier britannico, Boris Johnson, in merito alla situazione nel Donbass. "Riteniamo che l'Ucraina non sia sola. (PPN - Prima Pagina News)

Il presidente ucraino ha invitato la NATO e gli stati membri chiave ad accelerare l’adesione del suo paese all’Alleanza militare occidentale in risposta a Una mobilitazione crescente delle forze russe Ai confini del suo paese. (Generazione Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr