Chelsea-Juventus, primo o secondo posto: Allegri spiazza tutti

Chelsea-Juventus, primo o secondo posto: Allegri spiazza tutti
CalcioMercato.it SPORT

Bisognerà fare una partita ottima sotto il punto di vista tecnico – spiega a ‘Infinity’ – Pareggio?

Massimiliano Allegri ha parlato prima di Chelsea-Juventus, match di Champions League in programma stasera. Buone sensazioni per la Juventus quando manca ormai poco alla sfida di Champions League in casa del Chelsea, valevole per la quinta giornata del Gruppo H. Massimiliano Allegri ha rilasciato alcune dichiarazioni nell’immediato prepartita: “Sensazione bella, ci giochiamo il primo posto contro i campioni d’Europa. (CalcioMercato.it)

Ne parlano anche altre testate

In questo momento dobbiamo pensare solo al momento" Stasera sarà una bella gara soprattutto per migliorare sul piano tecnico, poi penseremo a sabato". (Calciomercato.com)

Calciomercato Juventus, tutto pronto per la firma | Arriva a gennaio. Juventus, Allegri pensa alla difesa a tre. Danilo rimarrà fuori per almeno nove partite. E allora, Allegri, pensa di tornare a tre dietro, con un centrocampo più folto, e con due centravanti vicini per cercare di mettere pressione alle difese avversarie (JuveLive)

Altrimenti sarà di nuovo 4-4-2 da battaglia, con Chiesa e Morata (o Kean). Da quando, cioè, hanno messo piede allo Stadium, rimanendo impantanati contro una Juventus che aveva Chiesa centravanti e Bernardeschi alle sue spalle. (Corriere della Sera)

Formazioni ufficiali Chelsea Juve: le scelte di Allegri a Stamford Bridge

' su questa azione si chiude il match tra Chelsea e Juventus. Allenatore: Massimiliano Allegri. Reti: al 25' pt Chalobah, all'11 st James, al 13' st Hudson-Odoi, al 50' st Werner. Ammonizioni: Cuadrado. (Calciomagazine)

Juve e Chelsea sono entrambe a 12 punti, ma la formazione di Tuchel aveva perso soltanto 1-0 a Torino per poi ribaltare la situazione a proprio vantaggio stasera a Stamford Bridge. A parità di punti, infatti, contano, nell'ordine, i punti negli scontri diretti, differenza reti negli scontri diretti e, eventualmente, reti negli scontri diretti (Tuttosport)

Tuchel. Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Bentancur, Rabiot; Chiesa, Morata Le scelte ufficiali. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr