Professionisti, nel DL Rilancio bonus da definire ed esclusione dai contributi a fondo perduto

Edilportale.com Edilportale.com (Economia)

Possono richiederlo i soggetti che svolgono un’attività professionale.È previsto (art.28) anche undell’ammontare mensile deldi immobili a uso non abitativo destinati allo svolgimento dell’attività professionale.

La notizia riportata su altri giornali

Le somme previste per il fondo perduto 2020: L’ammontare del contributo a fondo perduto viene stabilito applicando una percentuale alla differenza tra l’ammontare del fatturato del mese di aprile 2020 e l’ammontare del fatturato del mese di aprile 2019. (The Italian Times)

Decreto maggio Coronavirus: scadenze fiscali. *** Decreto Maggio Bonus 800 euro partite IVA ultime novità:. Ecco le ultime novità:. con il Decreto Maggio 2020 ci sarà l'aumento del bonus 600 euro a 800 euro. (The Italian Times)

(Fotogramma). Dai contributi a fondo perduto alle agevolazioni per casa e risparmio energetico. È online il vademecum per cittadini e imprese, realizzato dall'Agenzia delle entrate e dall'Agenzia delle entrate-Riscossione. (Adnkronos)

Non possono richiedere il fondo perduto coloro che hanno ottenuto il bonus Inps di 600 e 1.000 euro, i professionisti, i soggetti la cui attività risulti cessata. I contributi a fondo perduto del decreto Rilancio. (Commercialista Telematico)

Infine, il contributo concesso verrà erogato a cura dell’Agenzia delle Entrate con accredito diretto sul conto corrente del beneficiario. Proprio questa esclusione dei professionisti dal contributo a fondo perduto ha messo sul piede di guerra gli iscritti alle Casse previdenziali autonome dei rispettivi ordini. (La Legge per Tutti)

Un’ultima osservazione: il decreto esclude dal contributo a fondo perduto i lavoratori dipendenti (nel caso in cui svolgano anche un’attività autonoma) e la pensione è assimilata un reddito da lavoro dipendente. (PMI.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr