OnePlus e Fnatic: la partnership prosegue

Telefonino.net Telefonino.net (Scienza e tecnologia)

Eric Gass, OnePlus Director of Global Brand Partnerships, commenta così la notizia:. Leader nelle prestazioni e nell’hardware, OnePlus si impegna a lavorare sia con Fnatic che con i gamers, per fornire i migliori smartphone per il mobile gaming.

Infatti, con questa modalità, presente sui device OnePlus a partire da OP 5 (con esclusione di OnePlus Nord), è possibile puntare su prestazioni ottimizzate di CPU, GPU e RAM per una sessione di gaming fluida, avvincente e senza incertezze. (Telefonino.net)

Su altre fonti

È possibile che questo sia un cenno alla nuova funzione denominata “Always On Display” ma ancora non sappiamo se essa sia disponibile solo per i dispositivi OnePlus oppure per tutti i telefoni che avranno Android 11 come sistema operativo. (Gamesvillage)

Non molto tempo fa vi avevamo segnalato che alcune voci di corridoio affermavano che OnePlus avrebbe introdotto la funzionalità Always On Display sulla sua interfaccia personalizzata Oxygen OS. OnePlus annuncia ufficiosamente che con l’arrivo di Android 11 sulla Oxygen OS sarà implementata pure la funzionalità Always On Display: i dettagli. (HWBrain)

OnePlus 6 e 6T ricevono proprio a fine luglio 2020 un nuovo aggiornamento software con la Oxygen OS 10.3.5: ecco le principali novità in merito. Segnaliamo a tutti i possessori italiani (e non) di un OnePlus 6 o OnePlus 6T che l’azienda cinese proprio oggi 31 luglio 2020 ha rilasciato un aggiornamento software. (HWBrain)

Leggi su tuttoandroid. repubblica : Dl Sicurezza: intesa Lamorgese-maggioranza su nuovo testo che supera i decreti Salvini [aggiornamento delle 10:33] - andreabettini : Il rover @NASAPersevere sta bene: un nuovo aggiornamento della NASA conferma che i problemi tecnici dopo il lancio… - c_appendino : ?? Notizie del 31 luglio sul Covid-19 in Abruzzo e dati e bollettino: sono 14 i pazienti ricoverati in ospedale, 1 in terapia intensiva REGIONE – Venerdì 31 luglio 2020 prosegue l’informazione sul canale . (Zazoom Blog)

Con il debutto delle prime cuffie TWS del brand – disponibili anche su Amazon – sia il modello Nord che la serie 8 si è aggiornata con il supporto a questa novità. Ora anche i “vecchi” OnePlus 6 e 6T si adeguano all'arrivo delle OnePlus Buds, grazie all'aggiornamento alla OxygenOS 10.3.5, attualmente in fase di rilascio per i modelli interessanti. (GizChina.it )

Nello stesso giorno in cui è stato ufficialmente presentato al mondo il nuovo OnePlus Nord, uno degli smartphone più richiesti e desiderati del momento, l’azienda orientale ha introdotto sul mercato anche le OnePlus Buds, piccole cuffiette true wireless dalle grandi potenzialità. (TecnoAndroid)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr