Montani (Bper), non guardiamo a Carige, ci sono dei problemi

Tiscali.it ECONOMIA

Per il momento per noi la priorità è l'integrazione di questo ramo d'azienda", ha concluso Montani

"Non abbiamo pensato o stiamo pensando ad altre operazioni, certo il mercato sta andando avanti, potremmo essere coinvolti e se sarà così valuteremo la convenienza per i nostri azionisti.

Se sarà così la banca sarà in grado di procedere ad un'altra integrazione.

Lo ha detto l'ad di Bper, Piero Luigi Montani, in conference call con gli analisti parlando delle opzioni di M&A per Bper. (Tiscali.it)

La notizia riportata su altre testate

(Adnkronos) - Il Consiglio di amministrazione di Bper Banca ha deliberato nei giorni scorsi un rafforzamento della compagine di Direzione Generale, provvedendo alla nomina di Elvio Sonnino a vice direttore generale Area Governo Operativo con decorrenza 1 agosto 2021. (Tiscali.it)

L'amministratore delegato di Bper, Piero Luigi Montani, non pensa a un'operazione di aggregazione con Banca Carige, che è in cerca di un partner, per il futuro. Lo spiega l’amministratore delegato, Piero Luigi Montani, commentando i conti del semestre. (Adnkronos)

Conti, commenti e scenari su Bper dopo la relazione semestrale. Un bilancio positivo per il primo semestre dell’anno che ha beneficiato anche dell’integrazione degli sportelli di Ubi Banca. “I risultati del semestre – spiegano da Bper – evidenziano l’aumento dei volumi, l’incremento della redditività, il miglioramento della qualità del credito e il rafforzamento del posizionamento competitivo”. (Startmag Web magazine)

Il consiglio esprime a Vandelli “un sincero ringraziamento per l’impegno, la dedizione e il contributo, in termini di creazione di valore, resi durante gli anni alla guida della banca” La carica di direttore generale sarà assunta dall’amministratore delegato, Piero Luigi Montani, che ha preso il suo posto al vertice della banca da alcuni mesi. (Tvqui)

Non a caso sia l'istituto valtellinese (+2,59%) che il gruppo guidato da Giuseppe Castagna (+7,33%) hanno registrato consistenti rialzi. In particolare, gli analisti di Piazzetta Cuccia hanno notato che «il management è apparso più costruttivo sull'M&A in Italia e sul possibile coinvolgimento di Bper». (ilGiornale.it)

Il Cet1 fully phased pro forma si attesta al 13,5%, crescendo di 10 punti base rispetto a fine marzo, con un "ampio buffer" rispetto al requisito Srep dell'8,125%. Guglielmo Mangiapane. MILANO (Reuters) - Bper Banca (MI: ) ha chiuso il primo semestre con un utile netto di pertinenza di 501,8 milioni di euro, a fronte di un utile di 102,5 milioni un anno prima. (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr