Diretta Torino-Parma ore 20.45: probabili formazioni, come vederla in tv e in streaming

Diretta Torino-Parma ore 20.45: probabili formazioni, come vederla in tv e in streaming
Corriere dello Sport.it SPORT

SEGUI TORINO-PARMA LIVE SUL NOSTRO SITO. Torino-Parma, dove vederla in tv e streaming. Il match tra granata e ducali, in programma all'Olimpico Grande Torino alle 20.45, sarà trasmesso in diretta esclusiva da Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite e 473 e 483 del digitale terrestre) e da Sky Sport (numero 251 del satellite), oltre che dalle piattaforme streaming SkyGo e Now.

V. Milinkovic-Savic, Ujkani, Rodriguez, Buongiorno, Lyanco, Vojvoda, Murru, Gojak, Linetty, Zaza, Bonazzoli

Perfetta parità negli ultimi nove precedenti tra le due squadre, con tre vittorie a testa ed altrettanti pareggi: nell'ultimo incontro, al Tardini, finì 3-0 per i granata. (Corriere dello Sport.it)

Su altri media

Nel finale due belle giocate, di Vojvoda e di Zaza, meriterebbero di più GALLO AL PALO — Il vantaggio di Vojvoda riempie di coraggio i granata, naturalmente è una mazzata per gli emiliani. (La Gazzetta dello Sport)

Dopo due anni di purgatorio, l’Empoli torna per la terza volta in dieci anni in serie A. E’ la settima volta nel calcio che conta. L'Empoli batte 4-0 il Cosenza con la doppietta di La Mantia e le reti di Mancuso e Bajrami. (CIP)

: Nicola 6,5. Parma (4-3-3): Sepe 5,5; Laurini 5,5 (30’ st Busi 6), Bruno Alves 5,5, Dierckx 6 (1’ st Gagliolo 6), Pezzella 5,5; Hernani 6 (39’ st Pellè sv), Brugman 6,5 (31’ Kurtic 6), Grassi 6 (30’ st Brunetta 6); Kucka 6, Cornelius 6,5, Gervinho 5,5. (Sport Mediaset)

Parma, l'incubo diventa realtà: retrocesso in Serie B

Queste sono le parole di Mergim Vojvoda, autore del gol dei 3 punti in occasione di Torino-Parma, contesa valida per la trentaquattresima giornata della Serie A 2020/2021 e terminata 1-0. Un’azione, quella del gol, tutt’altro che casuale: “È una situazione che abbiamo studiato in allenamento, perché il Parma ha subito tanti gol così (Sportface.it)

La squadra allenata da Roberto D’Aversa retrocede in caletterai dopo tre anni di permanenza in Serie A, mentre il Torino continua a sperare nella salvezza A decidere è il gol messo a segno da Vojvoda al 63’. (Fcinternews.it)

Doveva essere un anno di innovazione. Doveva essere la stagione del nuovo inizio, con una nuova proprietà targata Kyle J. Krause. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr