Suns, Crowder guarda avanti: “Il k.o. alle Finals può essere un trampolino di lancio”

Virgilio Sport SPORT

Non è bastato ai Suns essere davanti 2-0 per portare a casa il titolo contro Milwaukee.

“È una gran cosa e ovviamente sono felice per loro.

I Bucks infatti, apportando i giusti correttivi e facendo leva sul proprio carattere, hanno ribaltato la serie finendo per conquistare il Larry O’Brien Trophy in Gara 6.

Questa motivazione continuerà a essere con loro mentre si allenano, solo per inseguire nuovamente questo momento. (Virgilio Sport)

Su altre testate

Vi ringrazio per questa esperienza. Gesto di grande sportività da parte dell’allenatore dei Suns che, al termine della sfida, ha celebrato la vittoria dei Bucks, salutando gli avversari nel loro spogliatoio: “Sono venuto per congratularmi con voi e con il vostro coach: siete stati bravissimi. (Sky Sport)

I prodotti di punta presenti sul sito sono la t-shirt Nike Champs Trophy, il cappellino New Era 9FIFTY Champions Locker Room e la felpa con cappuccio Fanatics NBA Champions Court Vision Graphic, oltre a molto altro. (Sportando)

Tempo di festeggiamenti a Milwaukee, anche ovviamente per l’mvp delle NBA Finals. 🤣🏆 50-piece for Giannis following his 50-PT clinching performance! (Sportando)

Una risposta certa naturalmente non esiste, ma di sicuro Antetokounmpo ha visto la propria popolarità crescere a dismisura nelle ultime 48 ore. Il titolo vinto, da MVP delle Finals, da Giannis Antetokounmpo con tanto di 50 punti in Gara-6 ha suscitato tante discussioni. (BasketUniverso)

Potreste non seguire il basket, perfino detestarlo, ma non ci mettereste più di tre secondi a dirmi il nome, se solo poteste vederlo. Che cavolo c’entra il Milan con Giannis Antetokounmpo, vi starete forse chiedendo? (vivoperlei.calciomercato.com)

), ha postato su instagram un’interessante analisi che mostra come il valore delle due finaliste NBA. Jamie Dinan vince l’NBA con i suoi Milwaukee Bucks – l’analisi di Tifosy (Vialli). LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria: Damsgaard per Bernardeschi fantacalcio o realtà? L’NBA non è la Serie A, ma vista l’impresa dei Bucks è legittimo chiedersi dove sarebbe oggi la Sampdoria di Dinan, Vialli e Knaster… (ClubDoria46.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr