Ex-Ilva si costituirà parte civile nell'inchiesta della Procura di Potenza - TGR Puglia

Ex-Ilva si costituirà parte civile nell'inchiesta della Procura di Potenza - TGR Puglia
Più informazioni:
TGR – Rai INTERNO

Corruzione in atti giudiziari, concussione, favoreggiamento, abuso di ufficio sono i reati contestati dal Gip di Potenza, Antonello Amodeo, nell'inchiesta coordinata dal procuratore capo Francesco Curcio.

Le figure che toccano da vicino Ilva in amministrazione straordinaria sono quelle di Amara, consulente legale dell'azienda per un certo periodo, e di Nicoletti, consulente dei commissari straordinari di Ilva in amministrazione straordinaria che sono di nomina Mise

L'inchiesta ieri mattina ha portato in carcere l'avvocato Pietro Amara e il poliziotto Vito Paradiso, agli arresti domiciliari l'avvocato Giacomo Ragno e l'ex consulente di Ilva in amministrazione straordinaria, Nicola Nicoletti, e all'obbligo di dimora l'ex procuratore capo di Taranto, Carlo Maria Capristo. (TGR – Rai)

La notizia riportata su altre testate

Inizialmente, con l’allora procuratore Sebastio, disponemmo d'urgenza il sequestro dell'altoforno - poi convalidalo e confermato. Con il procuratore Capristo ogni qual volta venisse presa una decisione dalla Procura seguiva un incontro con gli amministratori e soprattutto con Loreto» (L'Espresso)

«La ripresa dopo i lunghi mesi fortemente segnati dall’emergenza epidemiologica, per Taranto, fa ben sperare. Potrà Taranto vivere delle sue bellezze, del suo turismo, della parte esteticamente ineccepibile che ne fa una delle città di mare più belle del Mediterraneo?». (TarantoBuonaSera.it)

La notizia è questa: lo scorso 4 giugno, Acciaierie d’Italia ha inviato una nota ufficiale a Confindustria Taranto, nella quale annuncia che “con la presente si comunica che, giusta procura speciale (Rep. (Corriere di Taranto)

La vera storia dell'Ilva di Taranto e le malefatte immobiliari di monsignor Motolese

Queste le parole del ministro del Lavoro Andrea Orlando, oggi ad Ameglia, rispondendo ad una domanda sulla situazione dei lavoratori e della produzione dell'ex Ilva. "Su Ancelor Mittal, come ha detto il ministro Giorgetti, credo si debba andare a un chiarimento, in parte legato anche alla pronuncia del Consiglio di Stato. (Primocanale)

Primocanale.it, tutti i diritti sono riservatiTestata giornalistica registrata al tribunale di Genova, n. :06146120156 (Primocanale)

Titolo «Taranto in balia dell’Italsider», definendola «una città disastrata, una Manhattan del sottosviluppo e dell’abuso edilizio». Ancora oggi, ai confini dell’Ilva, separati da una strada provinciale, ci sono i resti dell’antico Acquedotto del Tiglio, che ha portato acqua ai Tamburi e a Taranto fino all’Ottocento. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr