AMD Ryzen Threadripper 5000: arrivo previsto per agosto

AMD Ryzen Threadripper 5000: arrivo previsto per agosto
Techradar SCIENZA E TECNOLOGIA

I migliori processori AMD. I migliori processori Intel. I migliori processori. Si tratta della prima data di lancio ipotetica per le CPU Threadripper 5000

I processori AMD Zen 3 sono già disponibili per PC, portatili e server, ma devono ancora sbarcare sul mercato HEDT (high-end desktop).

Il leaker KittyYYuko, fonte piuttosto accreditata in ambito AMD, ha pubblicato un post su Twitter nel quale afferma che: “In agosto AMD rilascerà una nuova generazione di processori Threadripper”. (Techradar)

Su altre fonti

Stando alle note dell’ultima patch del popolare software HWiNFO, sembra che i processori AMD Ryzen Threadripper di prossima generazione potrebbero arrivare presto sul mercato. (Tom's Hardware Italia)

I processori desktop AMD Ryzen Threadripper 5000 HEDT di nuova generazione stanno ricevendo il supporto iniziale, previsto per il lancio ad agosto. HWiNFO Aggiungerà il supporto per le CPU desktop AMD Ryzen Threadripper 5000 di prossima generazione nella sua prossima versione. (sdionline)

Stando a quanto riportato dai colleghi di TweakTown, AMD avrebbe depositato lo scorso 1° aprile un nuovo brevetto inerente alla tecnologia chiplet che contiene alcune novità relative alle future GPU della compagnia. (Tom's Hardware Italia)

AMD RDNA 3 | nuove GPU chiplet con AMD Active Bridge?

Insomma, il futuro dell’hardware potrebbe essere basato interamente sui chiplet e anche le nuove GPU RDNA 3 (o forse quelle ancora più innovative) si dovranno adattare Ma non è da escludere un approdo anche nelle future generazioni di GPU AMD RDNA 3 da gaming. (tuttoteK)

Fortunatamente i processori marchiati AMD non soffrivano di questo problema, in quanto la nuova architettura Ryzen non permetteva di sfruttare proprio questo exploit. Naturalmente, se i dati predetti non sono quelli giusti, il sistema dovrà andare a leggere effettivamente quelli giusti. (PC-Gaming.it)

Leggi su tuttotek. Oggi invece, mentre ci si avvicina sempre più a grandezze infinitesimali dei componenti, questo trend è destinato a rallentare, ma per compensarlo si sta pensando di adottare una strategia diversa. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr