Covid, nel nisseno 44 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Boom di contagi a Mazzarino: sono 19. Deceduto un nisseno

Covid, nel nisseno 44 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Boom di contagi a Mazzarino: sono 19. Deceduto un nisseno
il Fatto Nisseno INTERNO

Guariti: 11 pazienti di Caltanissetta, 5 di Mazzarino, 3 di Gela, 2 di Niscemi, 2 di Santa Caterina Villarmosa e 1 di Riesi

Deceduto 1 paziente di Caltanissetta positivo al SARS CoV-2.

Nelle ultime 24 ore, in provincia di Caltanissetta, riscontro di 44 pazienti positivi al SARS CoV-2, tutti in isolamento domiciliare: 19 pazienti di Mazzarino, 10 di Gela, 7 di Niscemi, 6 di Caltanissetta, 1 di San Cataldo e 1 di Mussomeli (il Fatto Nisseno)

Ne parlano anche altre testate

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con propria ordinanza ha prorogato le fino al 14 aprile compreso le misure per la “zona rossa” nei Comuni di Caltanissetta, Caltavuturo in provincia di Palermo, Palma di Montechiaro nell'Agrigentino e Scicli, in provincia di Ragusa. (Giornale di Sicilia)

Nel corso dell’incontro sono stati analizzati i dati relativi ai servizi di controllo eseguiti dalle Forze di Polizia in occasione delle festività pasquali. Caltanissetta. (quotidianodigela.it)

Se continueremo con questo stato di approssimazione a fallire non sarà soltanto un’azienda ma tutta la città. Abbiamo bisogno di risolvere la situazione perché, al momento, il virus cammina a braccetto con l’irrazionalità” (il Fatto Nisseno)

Figuccia contro la zona rossa: "Si pensi ai ristori"

LEGGI ANCHE. PALERMO ZONA ROSSA FINO AL 14 APRILE. DATI CORONAVIRUS SICILIA DI MARTEDI’ 6 APRILE . Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con propria ordinanza ha prorogato le misure per la “zona rossa” nei Comuni di: Caltanissetta, Caltavuturo in provincia di Palermo, Palma di Montechiaro nell’Agrigentino e Scicli, in provincia di Ragusa fino al 14 aprile compreso. (Sicilianews24)

Ho applicato la facoltà di deroga concessa dal dl Draghi in quanto risulta chiaro ed evidente l'alto numero di contagi in città, la variante inglese è all'80% e ci sono focolai all'interno delle scuole", dice. (La Repubblica)

Così Vincenzo Figuccia deputato della Lega all’Ars e coordinatore provinciale del partito a Palermo. Oltre i silenzi-assensi, va fatta un’azione forte innanzi al governo nazionale, vanno immediatamente stanziate, sia pure attraverso una variazione di bilancio, risorse ingenti e immediate nei confronti di tutte quelle attività che stanno chiudendo nelle varie zone rosse della Sicilia. (Live Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr