Super green pass, il retroscena sullo scontro tra Giorgetti e Gelmini in CdM: "Non erano questi gli accordi"

Super green pass, il retroscena sullo scontro tra Giorgetti e Gelmini in CdM: Non erano questi gli accordi
LiberoQuotidiano.it INTERNO

Retroscena-Lega, a un passo dalla rottura sulla nuova stretta: "Disertare", altissima tensione prima del CdM. E quindi alla fine è stato trovato un compromesso: sì al super green pass anche in zona bianca, ma solo per un intervallo di tempo limitato, che va dal 6 dicembre fino al 15 gennaio.

Nuovo Green Pass in zona bianca, tam-tam sul Natale: "Verso la retromarcia", scontro in CdM?

Al di là delle tensioni verificatesi in Consiglio dei ministri, non vi è però stata alcuna spaccatura: a nessuno interessava tirare troppo la corda. (LiberoQuotidiano.it)

Ne parlano anche altre fonti

Giorgetti, bomba sul reddito di cittadinanza: un caso per Draghi, il premier ora che fa? Diamanti, un sondaggio raggelante: Giorgetti, guarda bene questi numeri. REALTÀ COMPLESSA. La realtà è però un'altra, e ben più complessa. (LiberoQuotidiano.it)

A cura di Annalisa Cangemi. Il Super Green pass potrebbe riacutizzare i conflitti all'interno della Lega. Super Green pass indebolisce Salvini: leader Lega costretto a rinviare l’assemblea del partito Le nuove norme sul Super Green pass hanno costretto Matteo Salvini a rinviare l’assemblea programmatica del partito: la resa dei conti nella Lega è solo rimandata. (Fanpage)

Il super green pass, infatti, esclude l’utilizzo del tampone per chi si raduna in spazi pubblici al chiuso. Anche dopo l’ok sofferto, la Lega a tutti i livelli ha manifestato le sue perplessità per una scelta ritenuta penalizzante. (Corriere della Sera)

Lega in rivolta sul Green Pass. Salvini annulla l'Assemblea. Messo all'angolo dai suoi governatori il Capitano sceglie di cancellare l'assise programmatica

"Il Super green pass è divisivo", insiste il presidente del partito, Meloni. "Anche perché c'è una parte che non vuole sentirne parlare del super green pass”, spiega un dirigente leghista (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Sul reddito di cittadinanza, infine, Salvini confessa: “Non faccio arrampicata libera sugli specchi, abbiamo sbagliato ad approvarlo “Ma per me il partito viene dopo il paese”, aggiunge il segretario, volato da Milano a Roma in mattinata per partecipare di persona all’Eur agli ‘Stati Generali dei Consulenti del Lavoro’. (LaPresse)

Tira una brutta aria in Via Bellerio e questa non è certo una novità negli ultimi tempi. E ancora: “Se ci sono milioni di italiani che domani sono in difficoltà per lavorare, noi siamo per aiutarli, sul modello europeo, allungando la durata del tampone, estendendo l’utilizzo di tamponi rapidi e gratuiti”. (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr