L'influenza è arrivata: trovati due malati

ilGiornale.it SALUTE

La sorveglianza virologica, segnala l'Istituto Superiore di Sanità, partirà secondo protocollo dalla 46a settimana dell'anno, ovvero da lunedì 18 ottobre.

Il primo caso di virus influenzale A/H3 è stato tracciato a Varese e confermato presso l'Università di Milano.

Lo scorso inverno l'influenza non ha praticamente circolato dato che erano in atto rigide misure di contenimento per il Covid

Identificati i primi due casi di influenza stagionale che quindi ne segnano ufficialmente l'inizio. (ilGiornale.it)

Ne parlano anche altri media

Però, se non presteremo attenzione, il rischio di una "doppia" epidemia virale, nei prossimi mesi, è tutt'altro che remota "Q uesto però è calcolato solo sul versante della capacità diffusiva del mix di virus influenzali che ci aspettiamo. (il Giornale)

I casi gravi con ricovero in terapia intensiva sono stati 809, più del 2018, e di questi 198 sono deceduti. Il secondo caso di virus influenzale A/H3 identificato presso l'Ospedale Amedeo di Savoia di Torino in un bambino con un quadro di polmonite. (MilanoToday.it)

Sono inoltre in corso le conferme virologiche da parte del laboratorio di riferimento nazionale dell'Iss sul secondo caso identificato a Torino 14 ottobre 2021 a. a. a. Identificati in due bambini del Nord Italia i primi due casi di influenza stagionale. (Liberoquotidiano.it)

Il graduale ritorno alla normalità e l’allentamento delle misure restrittive potrebbero portare ad un incremento della circolazione del virus influenzale nei prossimi mesi. Come distinguere i sintomi del Covid dai sintomi dell’influenza stagionale? (QuiComo)

Bambini. Quest'anno, con le scuole aperte e la maggiore mobilità, sono attesi più casi di influenza tra i piccoli rispetto allo scorso anno Le differenze col Covid. Una delle differenze con il Coronavirus si gioca sull'apparato respiratorio, ma i sintomi sono molto simili, soprattutto nella fase iniziale. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Queste le caratteristiche dei casi isolati:. un caso di virus influenzale A/H3 identificato a Varese e confermato presso l’Università di Milano in un bambino con sintomatologia influenzale; un caso di virus influenzale A/H3 identificato presso l’Ospedale Amedeo di Savoia di Torino in un bambino con un quadro di polmonite. (MeteoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr