Dopo il VAR, ecco il fuorigioco automatizzato. Wenger: "Penso che sarà pronto per il 2022"

Dopo il VAR, ecco il fuorigioco automatizzato. Wenger: Penso che sarà pronto per il 2022
Più informazioni:
Milan News SPORT

Adesso, in media, dobbiamo aspettare circa 70 secondi, a volte anche 1 minuto e 20 secondi.

Il sistema sarebbe in grado di rilevare il passaggio e individuare immediatamente la posizione del giocatore che riceve il pallone

Dopo la gol-line technology e il VAR, arriverà anche l'aiuto tecnologico per il fuorigioco?

Arsene Wenger, intervistato dal Times, ha annunciato la grande novità in arrivo nel 2022: "Penso che il fuorigioco automatizzato sarà pronto per i Mondiali. (Milan News)

Su altre fonti

Wenger su questo tema si è espresso al programma televisivo Living Football della FIFA in maniera chiara: "Penso che il fuorigioco automatizzato sarà pronto per il 2022. È importante perché vediamo che molte esultanze vengono cancellate dopo situazioni davvero marginali ed è per questo che credo sia un passo molto importante" (Sport Fanpage)

Forse già per i Mondiali di Qatar 2022. Sono molto più favorevole al sistema totalmente automatico per poter semplificare totalmente questo processo", ha aggiunto Wenger “in modo da poter prendere rapidamente una decisione, fermando subito l’azione”. (GianlucaDiMarzio.com)

Wenger si è detto comunque più favorevole al sistema totalmente automatico "Penso che il sistema del fuorigioco automatico possa essere pronto per il 2022. (Fcinternews.it)

Wenger annuncia: «Fuorigioco automatico? Pronto per Qatar 2022»

"Ma con questo sistema - ha aggiunto - c'è un segnale automatico inviato dal Var al guardalinee tramite un orologio che indossa: una luce rossa per comunicargli se è fuorigioco". Secondo il francese, ora a capo dello sviluppo globale del calcio per la Fifa, è possibile l'introduzione di un sistema per avere decisioni automatiche e istantanee entro il prossimo anno. (Rai Sport)

Diventa importante perché vediamo molte esultanze cancellate dopo il controllo, per situazioni marginali” Sto spingendo molto affinché sia ultimata la tecnologia del fuorigioco automatico, cioè un segnale che indica una posizione di offside inviato direttamente all’assistente” ha spiegato Wenger in un’intervista rilasciata al Times. (RomaNews)

«Credo che per il Mondiale in Qatar 2022 sarà pronto– ha detto al programma Living Football Television – Automatizzato significa che il segnale verrà inviato immediatamente al guardalinee. Al momento ci sono situazioni in cui i giocatori sembrano in linea e bisogna attendere per vedere se sono in fuorigioco o meno – ha proseguito Wenger – in media il tempo che dobbiamo aspettare è di circa 70 secondi, a volte un minuto e 20 secondi, a volte un po’ più a lungo quando la situazione è molto difficile da analizzare. (Sampdoria News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr