Inter, Perisic ora è il pupillo di Conte: una data spartiacque per il croato

Inter, Perisic ora è il pupillo di Conte: una data spartiacque per il croato
fcinter1908 SPORT

Il focus sull'esterno nerazzurro che ha conquistato la titolarità a sinistra e ha finalmente convinto il tecnico. Daniele Vitiello. L'evoluzione di Ivan Perisic è tema che fa sorridere Antonio Conte.

Quel 30 gennaio come uno spartiacque: prima il croato creava 1,6 occasioni a gara, da allora si è arrampicato a 2,1

C'è una data che ha segnato la svolta tattica del croato.

Spiega la rosea: "Da Inter-Benevento, Ivan è diventato invece il pupillo mancino di Conte, l’esterno titolare per la corsa scudetto. (fcinter1908)

Su altri giornali

"Questo Perisic impetuoso nasce da un patto di sangue: come per Eriksen, il giocatore ha “capito” Conte, ma Conte ha “capito” il giocatore, abbandonando ogni prigione ideologica sul ruolo - sottolinea la Gazzetta dello Sport -. (Fcinternews.it)

Il punto di Di Caro (Gazzetta) su Inter e Milan. Andrea Di Caro, vicedirettore de ‘La Gazzetta dello Sport‘, parla dell’ultimo turno di Serie A, che ha visto l’Inter di Antonio Conte battere nettamente il Milan di Stefano Pioli nel derby di Milano. (Pianeta Milan)

La costruzione tattica di Antonio Conte è la più importante, gioca con un 3-3-4 AL VERTICE – Mario Sconcerti analizza chi comanda la Serie A: «A che ostacoli va incontro? (Inter-News.it)

La Repubblica: "Eriksen, Perisic e Handanovic, la svolta dell'Inter passa da loro"

Alcuni abitanti della zona hanno registato le immagini del vile assalto, divenuto subito virale sul web. Sta diventando virale il video dell'aggressione vigliacca di sette tifosi interisti che in gruppo si sono scagliati contro un tifoso del Milan. (Tutto Napoli)

Se la corsia di destra con Barella ed Hakimi era già un punto di forza dell’Inter di Antonio Conte, adesso il nuovo tandem sull’altro fronte composto da Eriksen e Perisic è diventato un’arma in più. (passioneinter.com)

La crisi seguita al Covid e il collasso del calciomercato hanno trattenuto a Milano Perisic ed Eriksen con i due che si sono rivelati fondamentali. Il primo ha imparato a giocare a tutta fascia, l'altro ha tolto pressione a Brozovic. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr