Roma, Mourinho si coccola Dzeko: il bosniaco torna capitano dopo 184 giorni

tuttocalcionews SPORT

Nell’amichevole contro la Ternana, Edin Dzeko è tornato a indossare la fascia di capitano della Roma 184 giorni dopo l’ultima volta. José Mourinho si coccola Edin Dzeko e, vista anche l’assenza di offerta dal mercato, si prepara a mettere il bosniaco al centro del suo progetto.

Erano passati infatti 184 giorni dall’ultima volta che Dzeko aveva indossato la fascia al braccio.

Nell’amichevole che la Roma ha vinto contro la Ternana, lo Special One ha affidato la fascia di capitano proprio al bomber ex City; una cosa che non accadeva da tantissimo tempo. (tuttocalcionews)

La notizia riportata su altri media

Nel complesso la rosa può essere considerata competitiva, la squadra si è già rinforzata con l’arrivo in porta di un calciatore come Rui Patricio. La Roma proverà ad esprimersi al meglio e le premesse sono sicuramente positive: lo Special One si è sempre esaltano con gli esterni d’attacco e nella Roma rappresentano un punto di forza. (CalcioWeb)

FIGLIO D'ARTE - Lo avrete capito, stiamo parlando dell'olandese classe '99 Justin Kluivert, figlio di Patrick Kluivert. Stesso sangue, ma non lo stesso fisico e lo stesso talento. (Sportevai.it)

Analizziamo il gioco in tempo reale. Mourinho è stato chiamato “The Special One” e ora motiva il suo nome. Secondo L’indipendente Da quando è arrivato alla Roma, Mourinho si è concentrato principalmente sulla difesa e sul recupero dei palloni (TecnoSuper.net)

José Mourinho e Paolo Tagliavento ieri si sono incredibilmente incontrati a Trigoria in occasione del test match tra Roma e Ternana. Un incontro amichevole, senza tornare al passato xhe li ha resi protagonisti di una storia controversa. (Retesport)

A parlare, quest’oggi, è stato il capitano dei rossoblu, Roberto Soriano , così come riportato da tuttobolognaweb.it: “ Sicuramente portare la fascia di capitano dev’essere un orgoglio . Se dovessi fare una scelta più punti perché così siamo contenti tutti, dal gruppo ai tifosi (Calcio In Pillole)

Nel senso che il giocatore, per i giallorossi, potrebbe anche partire. La dirigenza, però, sa bene due cose (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr