Saman, le ricerche dello zio e del cugino: «Pensiamo siano in Europa: Francia e Spagna attivate»

Saman, le ricerche dello zio e del cugino: «Pensiamo siano in Europa: Francia e Spagna attivate»
La Gazzetta di Reggio ESTERI

«Se anche gli altri due sono in Francia, dove la polizia è molto pronta, credo che si possano trovare» afferma con convinzione Chiesi

«Pensiamo siano in Europa – rivela il procuratore capo reggente Isabella Chiesi – Vi è molta collaborazione con le autorità europee, Svizzera, Francia, Spagna e anche Gran Bretagna.

Vanno avanti le ricerche a Novellara del corpo di Saman Abbas.

Si attende l’estradizione per farlo arrivare in Italia e poterlo interrogare: la speranza è che da parte sua ci sia piena collaborazione. (La Gazzetta di Reggio)

Su altri media

Fin qui la situazione in Germania, ma anche la vicina Francia è stata investita negli ultimi giorni da forti temporali Una delle aree colpite è la Turingia, da cui viene il video che pubblichiamo qui sotto. (Ilmeteo.net)

La Francia dice “da noi se sono vaccinati vengono tutti’, ieri ho chiamato Speranza e gli ho detto che dobbiamo farlo anche noi». La Spagna apre da lunedì 7 giugno agli europei vaccinati (da almeno 14 giorni la seconda dose) che non avranno più bisogno di tampone, mentre la Svizzera chiede l’attestazione del vaccino ormai dal 31 maggio. (Positanonews)

Dunque il problema andrebbe risolto cacciando a pedate chi ha scelto di fare la guerra alla cultura alimentare dell’Arco Latino. Quelli che si dichiarano europeisti senza se e senza ma e poi, per chiarire che sono tutte menzogne, vogliono rendere inno ufficiale il “Bella ciao”, tanto per chiarire che Germania ed Austria sono sempre i nemici (Secolo Trentino)

La Spagna sperimenta il Covid pass europeo

“La possibilità per le persone vaccinate di viaggiare liberamente all’interno dell’Ue senza essere soggette a restrizioni come quarantene e test obbligatori – ha affermato un portavoce della Commissione europea – è uno dei principali aggiornamenti. (HamelinProg)

Tampone molecolare o antigenico (con esito non solo in italiano), pass vaccinale e certificato di guarigione. Se da una parte l’Italia ha più o meno uniformato le norme per poter viaggiare all’estero, dall’altra bisogna prestare attenzione alle singole decisioni prese da ogni singola nazione, anche all’interno della stessa Unione europea, in attesa del Green pass europeo. (Pickline)

La Spagna partecipa a un progetto pilota prima che il passaporto Covid-19 sia lanciato in tutta l’Unione europea il 1° luglio. (Agenpress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr