Somministrazioni di vaccino anti-Covid in Veneto avanti anche senza Pfizer

Somministrazioni di vaccino anti-Covid in Veneto avanti anche senza Pfizer
VeronaSera INTERNO

Sono quindi 1.031.426 le dosi di vaccino anti-Covid inoculate in veneto.

Dopo aver superato il milione di dosi somministrate, la campagna vaccinale anti-Covid del Veneto non si è fermata e anche ieri, 6 aprile, ha continuato ad inoculare vaccini.

IL BOLLETTINO SULLE VACCINAZIONI ANTI-COVID IN VENETO AGGIORNATO AL 6 APRILE 2020. In provincia di Verona, l'Ulss 9 Scaligera e l'Azienda ospedaliera universitaria integrata hanno somministrato 4.872 dosi di vaccino, ieri, ed in totale le somministrazioni avvenute nel Veronese in questa campagna vaccinale sono state finora 188.794

Non quelli di Pfizer, che sono attualmente finiti, ma si è proceduto con le somministrazioni di vaccini Moderna ed AstraZeneca (VeronaSera)

Su altri media

Nuove varianti. La nuova variante è caratterizzata dalla mutazione E484K, che in realtà era già stata scoperta in Brasile (nella variante brasiliana) e non solo. Le preoccupazioni sono aumentate dall’avvicinarsi della data di inizio delle Olimpiadi di Tokyo, cui mancano poco più di 100 giorno (Wired.it)

In quest’ottica strumenti come Fluida sono da prendere in seria considerazione. Fluida propone una soluzione a costi contenuti e facile da utilizzare per accelerare la gestione della burocrazia aziendale usando le tecnologie più moderne, cloud e smartphone compresi (HelpMeTech)

Adesione su base volontaria. Non si tradurrà in norme vincolanti: presupporrà l’adesione volontaria dei datori di lavoro e dei lavoratori. editato in: da. Vaccini anti coronavirus in azienda, intesa raggiunta tra Governo, imprese e sindacati sull’aggiornamento del Protocollo per la sicurezza ed il contrasto al Covid 19. (QuiFinanza)

Vaccini in Italia, firmato il protocollo per cominciare la campagna vaccinale anche sui luoghi di lavoro. Le somministrazioni arrivano a 11,45 milioni

Dopo un confronto di 7 ore, il Governo e le parti sociali hanno sottoscritto il Protocollo nazionale per la realizzazione dei piani aziendali finalizzati all’attivazione di punti straordinari di vaccinazione. (TG La7)

Cambia il sistema di prenotazione del vaccino anti-Covid per i più fragili. Oltre 36.000 cittadini non dovranno, quindi, prenotarsi sul portale. (PisaToday)

Secondo il portale ufficiale del ministero della Salute, il numero totale di dosi somministrate è arrivato a 11,45 milioni. Il piano fa parte dell’aggiornamento del Protocollo per il contenimento del Covid che era stato definito il 24 aprile dello scorso anno. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr