TIM, FiberCop e Open Fiber firmano accordo, fibra a 500 mila persone

TIM, FiberCop e Open Fiber firmano accordo, fibra a 500 mila persone
ilmessaggero.it ECONOMIA

"Siamo molto soddisfatti dell'intesa raggiunta che apre una nuova pagina di costruttiva collaborazione nell'interesse reciproco e del Paese - commenta Mario Rossetti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Open Fiber -

Al tempo stesso, TIM si impegna a mettere a disposizione dei propri clienti nelle aree bianche la fibra ottica di Open Fiber.

Ciò consentirà di attivare su rete Open Fiber almeno 500 mila clienti che chiederanno di utilizzare la tecnologia FTTH (Fiber To The Home). (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altri media

Grazie a questa operazione creiamo una nuova fonte di ricavi, generando valore per il gruppo e i suoi azionisti". (Il Sole 24 ORE)

TIM si impegna invece a fornire la fibra ottica di Open Fiber ai propri clienti nelle aree bianche. Ciò consentirà di attivare su rete Open Fiber almeno 500.000 clienti con tecnologia FTTH (Fiber To The Home). (Punto Informatico)

REUTERS/Dado Ruvic. MILANO (Reuters) - Telecom Italia (BIT: ), FiberCop e Open Fiber hanno siglato un accordo commerciale che consente il riutilizzo delle infrastrutture di rete nelle cosiddette aree bianche, in cui la realizzazione in regime di concessione di una infrastruttura di Tlc è finanziata con fondi pubblici. (Investing.com Italia)

Fibra: TIM, FiberCop e Open Fiber siglano accordo per ridurre il digital divide

Al tempo stesso, TIM si impegna a mettere a disposizione dei propri clienti nelle aree bianche la fibra ottica di Open Fiber. Ciò consentirà di attivare su rete Open Fiber almeno 500 mila clienti che chiederanno di utilizzare la tecnologia FTTH (Fiber To The Home). (Telecom Italia)

L’accordo commerciale sebbene sganciato dal piano per la rete unica di Tlc è comunque da considerarsi significativo: Fibercop e Open Fiber da “nemiche” diventano dunque partner e l’accordo rappresenta il primo passo verso la finalizzazione del piano per l’integrazione degli asset di rete fissa, la cosiddetta newco delle reti. (CorCom)

iberCop e Open Fiber hanno appena siglato un accordo commerciale in favore delle cosiddette “aree bianche”, quelle zone d’Italia in cui nessun operatore investe o prevede di investire in connettività a banda ultralarga nel breve periodo. (Tom's Hardware Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr