Coronavirus, Brusaferro (Iss): “Non possiamo escludere incremento dei casi nelle prossime…

Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano (Interno)

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico.

Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.

Su altre fonti

La curva epidemica in Italia "si mantiene in calo, senza variazioni significative", e scende ovunque, anche in Lombardia dove il trend "è incoraggiante". Ma ricordiamoci che il pericolo non e' ancora alle spalle, manteniamo alta l'attenzione e massima prudenza, anche nel periodo estivo". (Metro)

Non credo sia pensabile però utilizzare Rt come base per la mobilità interregionale". Così, nel punto stampa odierno, Silvio Brusaferro, Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità. (PPN - Prima Pagina News)

Però possiamo incamminarci con fiducia sapendo che ci potranno essere momenti di incremento dei casi ma sapendo anche che abbiamo un sistema capace di intercettarli". l’Obiettivo è evitare la ripartenza di curve epidemiche sapendo che ci potranno essere degli episodi di ricrescita dei casi nei territori". (Giornale di Sicilia)

Rivolgendo uno sguardo, infine, alla situazione della Lombardia ha spiegato che “c’è un netto calo, quotidianamente c’è un decremento molto significativo dei casi”, fattore che ha portato l’Iss a inserirla nella fascia di rischio basso. (Montagne & Paesi)

Sta crescendo la quota degli asintomatici», ha spiegato Brusaferro, sottolineando come i comportamenti corretti siano determinanti per la circolazione del virus nel Paese. L’indice di contagi Rt, invece, «cambia su base settimanale e lo escluderei come criterio al riguardo per gli spostamenti. (Il Sole 24 ORE)

​«Non possiamo escludere un incremento nelle prossime settimane ma non si tratta di una pagella settimanale delle regioni. Il dato emerge dal report settimanale del monitoraggio sulla fase 2, illustrato durante la conferenza stampa di oggi all'Istituto superiore di sanita. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr